01/06/11 – Giochi Piccoli Stati: perde la nazionale maschile. Ok la femminile

Secondo giorno di competizioni nel torneo di Volley dei Piccoli Stati. Oggi la nazionale maschile era opposta al Montenegro. Scontro francamente impari visto che gli slavi sono al 7° posto assoluto nel ranking europeo. E’ così è arrivata un’inevitabile sconfitta per 3 a 0 (18, 15, 17). Eppure la giovanissima squadra del Titano è rimasta in partita nel primo set fino al 18/17 per gli avversari. Ma è chiaro che, alla lunga, niente poteva contro la superiorità in battuta, a muro e in attacco di un team che è in grado di mettere in difficoltà team nazionali molto più blasonati. Domani gli uomini di Maestri affrontano il Lussemburgo e cercheranno di togliersi qualche soddisfazione in più.

Tabellino:, Andrea Lazzarini 7, Lorenzo Benvenuti 3, Matteo Lombardi 3, Giuliano Vanucci 6, Matteo Zonzini 4, Fausto Piscaglia 3, Alessandro Gennari, Luca Venturini 1, Marco Rondelli, Daniele Vicini (L). N. E.: Andrea Costa, Luca Pucci.

Le prossime partite: San Marino – Lussemburgo (2 giugno ore 16); Cipro – San Marino (3 giugno ore 14); San Marino – Andorra (4 giugno ore 14).

La nazionale femminile ha raccolto la seconda vittoria nel torneo, sconfiggendo l’Islanda per 3 a 0 (23, 21, 19). Dopo un avvio claudicante ed indeciso, le ragazze di “Naci” Morolli si organizzano e prendono man mano confidenza con l’incontro. Le avversarie non hanno numeri a sufficienza per reggere la sfida. Elisa Parenti si esalta e mette in saccoccia ben 23 punti. Dopodomani sfida con le padrone di casa del Liechtenstein.

Tabellino: Camilla Montironi 3, Samanta Giardi 9, Cristina Bacciocchi 3, Elisa Parenti 23, Giulia Muccioli 3, Elisa Vanucci 10, Martina Mazza (L).

Le prossime partite: Liechtenstein – San Marino (3 giugno, ore 18); Cipro – San Marino (4 giugno, ore 12,30).