02/12/12 – La Royal Catering vince al tie-break. Banca S. Marino sconfitta a Lugo

 Serie B2 maschile – Sabato 1 dicembre la ROYAL CATERING ha vinto in rimonta per 3 a 2 il confronto interno contro Offagna. 22/25 21/25 25/21 25/18 15/13 i parziali dei set. E’ stata una partita molto intensa sul piano emotivo ma anche piena di errori da ambo le parti, con Offagna addirittura disastroso al tie-break (9 punti regalati).  Va detto che la ROYAL CATERING ha meritato la vittoria. Andata sotto 2 a 0, ha saputo riorganizzarsi e battere gli avversari utilizzando le armi preferite da Offagna: muro e difesa.  Match winner il centrale Vanucci che nel tie-break, sul 10 a 11, ha piazzato un muro e due conclusioni che, intervallate da un paio d’errori dei fallosissimi marchigiani, hanno chiuso la partita dopo ben 2 ore e 18 minuti di gioco. Ora i ragazzi guidati da Maestri godranno della sosta che osservano i campionati, prima delle impegnative trasferte di Grosseto e Spoleto.

TABELLINO ROYAL CATERING – Venzi 9, Raggi 11, Zonzini 7, Crociani 6, A. Tabarini 15, Vanucci 9, Celetti (L) 1, Lombardi. N. E.: Pari, Piscaglia, Bacchini, F. Tabarini. All. Stefano Maestri.

TABELLINO Offagna – Musillo 14, Caciorgnia 10, Stoico 11, Bellomaria 9, Balzani 17, Saltarelli 2, Piccinini 2, Molari 2, Bartoli, Saracini (L). N. E.: Lapi, Piombetti. All. Fabrizio Sciati.

Arbitri: Ivano Menatta (1* arbitro) Andrea Casaburi (2° arbitro).

CLASSIFICA. Vitalchimica Castelfranco di Sotto 21, Grosseto 18, Softer Forlì 17, Morciano 15, ROYAL CATERING 15, Grottazzolina 15, Offagna 14, Orvieto 10, Spoleto 10, Forlimpopoli 9, Speedy Market Bacci Campi Bisenzio 7, Civitanova Marche 4, Sar Cesena 4, Fucecchio 3.

Prossimo turno serie B2 maschile (9^ giornata). Domenica 16 dicembre: Grosseto – ROYAL CATERING (Grosseto ore 17.30).

 

Serie C femminileLa BANCA DI SAN MARINO, esce sconfitta per 3 a 0 (18, 18, 21) dalla trasferta che la vedeva opposta al Lugo secondo in classifica. Un match, anche questo, in cui le due squadre hanno sbagliato molto e nel quale, alla fine, ha prevalso la squadra dotata di maggiori colpi. La BANCA DI SAN MARINO ha comunque lottato, dando perlomeno continuità alle buone cose fatte vedere nella penultima di campionato, vinta col Migliaro. Paura per un incidente di gioco capitato a Chiara Parenti che ha dovuto lasciare il campo in ambulanza anche se l’allarme è per fortuna presto rientrato. Si temevano guai al ginocchio già operato. In ogni caso, sulla formazione di Maddalena Caprara la sfortuna sembra imperversare, visto che anche un’altra schiacciatrice, Stefania Antimi, è ancora costretta in panchina. Mai sosta giunge più opportuna per serrare i ranghi e preparare l’importante match con L’Sg Rimini di sabato 15.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Wagner 16, Gentili 1 Partenti 3, Stimac, Di Nardo, Tomassucci, Scarponi 5, Magalotti 3, Barducci, Mazza (L). N. E.: Giuliani (L2), Antimi. All. Maddalena Caprara.

CLASSIFICA: Stella Rimini 24, Banca di Rimini 21, Lugo 21, Longiano 19, Bellaria 16, Forlì 15, Sg Volley Rimini 11, Riccione 10, Flamigni S. Martino in Strada 9, Lar Marignano 8, Teodora Ravenna 6, BANCA DI SAN MARINO 4, Argenta 2, Vb Impianti Migliaro 2.

Prossimo turno serie C femminile (9^ giornata). Sabato 15 dicembre: BANCA DI SAN MARINO – Sg Volley (Serravalle, ore 17).

 

Serie D maschile – Venerdì 30 novembre La Beach & Park ha ceduto con onore alla Paolo Poggi nella trasferta di San Lazzaro di Savena: 25/22 29/27 25/20 i parziali in favore degli emiliani che continuano così la loro corsa alla conquista dei play-off. Per la Beach & Park, ancora priva di qualche giocatore, una prova onorevole e una gara combattuta con grande carattere, in particolare nel corso del terzo set quando solo alcune occasioni sfortunate hanno impedito ai ragazzi di Claudio Carnesecchi di portare a casa
almeno un meritato parziale. Alla ripresa di metà dicembre, incontro casalingo con il Savena Volley.