02/03/14 – Titan Services sconfitta a Faenza: La Banca di San Marino batte Castenaso

f20131201_152800

Serie C maschile – La TITAN SERVICES fallisce il primo match ball della stagione ed esce sconfitta dalla trasferta di Faenza per 3 a 0 (16, 24, 16). La battuta d’arresto (la seconda di tutto il campionato, arrivata dopo dodici vittorie consecutive), costa anche la testa della classifica che ora va proprio ai manfredi. Non aggancia la seconda piazza l’Involley Ravenna, altra grande pretendente alla vittoria nel girone, che vince solo ai tie-break la partita casalinga con Portomaggiore. La TITAN SERVICES ha un brutto approccio al match: parte contratta e, dopo diverse indecisioni in tutti i fondamentali, chiede il primo time-out sul 9/3 per Faenza. I padroni di casa mettono in difficoltà i titani con la battuta e sul 12/3 coach Tabarini è costretto a chiedere il secondo time-out. Si provano alcuni cambi (Rondelli per Alessandri e Lazzarini per Mondaini) ma, prima che parta una reazione, Faenza è già sul 16/4 e ha chiuso il set. Il secondo parziale è molto tirato: San Marino va avanti fino al 17/14. Da lì i padroni di casa iniziano una rimonta, favorita dalla loro ottima predisposizione in battuta e da alcuni errori in attacco della TITAN SERVICES. Si va ai vantaggi e la spuntano i Manfredi per 26/24. ‪‪Il terzo set vede gli avversari davanti di un paio di punti da subito, con Zonzini e compagni in grossa difficoltà in tutti i reparti. Purtroppo i time-out non servono a riportare in carreggiata la squadra. Sul 21/16 San Marino si arrende e cede l’intera posta a un Faenza che merita ampiamente.

TABELLINO TITAN SERVICES: Alessandri, Benvenuti 10, Gennari (L), Lazzarini 5, Mondaini 2, Mularoni 5, Rondelli, Rossi 2, Soglia 3, Vanucci 5, Zonzini 6. N.E.: Pucci. All.: Francesco Tabarini.

CLASSIFICA: Faenza 40, TITAN SERVICES 39, Involley Ravenna 38, Forlì 33, Rubicone San Mauro Pascoli 31, Sa.Ma Volley Portomaggiore 28, Ventil System Marignano 24, Imola 18, Cesenatico 16, Bubano 15, Lugo 11, Jolly Volley Ravenna 11, Savena 2.

PROSSIMO TURNO: (18^ giornata). Sabato 8 marzo: TITAN SERVICES – Ventil System Marignano (Serravalle ore 17).

Serie C femminile – Sabato 1 marzo la BANCA DI SAN MARINO sconfigge al Pala Casadei di Serravalle il Castenaso per 3 a 1 (25/23 23/25 25/19 27/25), dopo una partita equilibrata, giocata con grande spirito di sacrificio difensivo e dominando le avversarie nel fondamentale della battuta. Diciassette gli ace realizzati, con il centrale Tomassucci che ne mette a segno ben 6. Non è la partita perfetta (diversi gli errori in difesa e in attacco) ma le giocatrici hanno giocato da squadra, dimostrando quella “consapevolezza” nei propri mezzi che coach Zanchi si era auspicato in settimana. E’ una vittoria che dà anche respiro in classifica, portando a + 6 il vantaggio sul terzultimo posto. Il primo set è molto equilibrato. San Marino parte male (0/3). Non si perde d’animo e i primi due ace di Tomassucci valgono il primo sorpasso (8/7). Castenaso brekka (10/12) e costruisce un vantaggio di 5 punti (13/18). Un buon turno in battuta di Tomassucci,, condito da due ace, riporta sotto la BANCA DI SAN MARINO (18/19). Sul 22 pari, sono due battute punto dell’altro centrale Zucchini che danno il primo set point alle titane. Chiude “terminator” Wagner al secondo tentativo: 25/23. Il secondo parziale sembra senza storia. Castenaso domina tranquillamente fino al 18/23 quando due attacchi dell’opposto Parenti, due della Wagner e un muro sempre dell’americana tengono in bilico il punteggio fino alla fine (23/25). Wagner protagonista anche nella terza ripresa. E’ lei che rompe l’equilibrio sul 14 pari con due attacchi vincenti e un ace che permettono alla BANCA DI SAN MARINO di condurre in porto tranquillamente questo parziale. Il quarto set vede le due squadre sorpassarsi l’un l’altra ma rimanere sempre a stretto contatto. E’ Castenaso ad avere due palle per il set prima sul 23/24 e poi sul 24/25 ma deve subire un punto da Parenti e uno da Wagner. Sul 25 pari, sono una ace della palleggiatrice Colombo e il 27esimo e ultimo punto della partita di Wagner a chiudere set e partita.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Zucchini 7, D. Carnesecchi, Wagner 27, Tomassucci 10, Parenti 10, Antimi 14, Barducci (L1), Giuliani (L2), Colombo 1, Magalotti. N. E.: Moretti, Stimac. All. Alessandro Zanchi.

CLASSIFICA: Forlì 50, Rimini 48, Cervia 40, Lugo 33, Porto Fuori 27, Bellaria 26, Teodora Ravenna 26, Castenaso 24, Riccione Volley 20, Ozzano 17, BANCA DI SAN MARINO 17, Longiano 11, Cral Mattei Ravenna 9, Imola 9.

PROSSIMO TURNO: (18^giornata). Sabato 8 marzo: Ozzano – BANCA DI SAN MARINO – Castenaso (Ozzano ore 20.30).