02/04/14 – La Titan Services ospita il Forlì. La Banca S. Marino anticipa col Cral Mattei Ravenna

Serie C maschile – Per la TITAN SERVICES di Francesco Tabarini arriva la parte cruciale della stagione. Dopo la vittoria a Lugo e la contemporanea sconfitta del Faenza con l’Involley Ravenna, la classifica dice che i sammarinesi, vincendo tutte e cinque le restanti partite, sarebbero in serie B2. Complici anche i turni di sosta che Faenza e Involley Ravenna devono ancora scontare.

“Ma non mi nascondo che tutte e cinque le partite saranno difficilissime – spiega coach Tabarini – a cominciare con l’impegno casalingo col Forlì di sabato prossimo. Il fatto che noi si sia vinto a casa loro significa poco: il Villafranca Forlì ha uomini e stimoli per vendere cara la pelle. Anche loro, come noi, sono in zona play-off e una sconfitta li vedrebbe scavalcati dal Portomaggiore. Sarà durissima”. Dopo questa partita col Forlì, la TITAN SERVICES giocherà a Ravenna con la pericolante Jolly Volley. Poi ospiterà Cesenatico e Portomaggiore (quest’ultimo è un altro match chiave), per poi chiudere a San Lazzaro col Savena fanalino di cosa.

CLASSIFICA: Involley Ravenna 47, Faenza 47, TITAN SERVICES 45, Forlì 40, Sa.Ma Volley Portomaggiore 39, Rubicone San Mauro Pascoli 37, Ventil System Marignano 29, Cesenatico 24, Imola 22, Bubano 20, Jolly Volley Ravenna 13, Lugo 13, Savena 2.

PROSSIMO TURNO: (22^ giornata). Sabato 5 aprile: TITAN SERVICES – Forlì Volley (Serravalle ore 17).

 

 

Serie C femminileDopo la bella vittoria casalinga di sabato scorso contro la forte Teodora Ravenna, la BANCA DI SAN MARINO anticipa il 22esimo turno di campionato salendo giovedì nella città bizantina per affrontare un’altra ravennate: il Cral Mattei, ultimo in classifica con 11 punti.

“Andiamo là per vincere – dice Alessandro Zanchi, coach delle titane. – Il Cral Mattei ha giocato bene l’ultima partita col Lugo, pur perdendo. Mette sul piatto le ultime carte per restare in C e quindi le ravennati saranno agguerritissime, proprio come Imola due settimane fa, contro la quale abbiamo lasciato tre punti. All’andata la spuntammo anche senza Meika Wagner ma questo vuol dire poco. Se vincessimo, la salvezza sarebbe praticamente acquisita. La Wagner, che ha saltato qualche allenamento a causa del mal di schiena, vorrebbe chiudere da top scorer del campionato. Sarà senz’altro della partita”.

CLASSIFICA: Rimini 60, Forlì 59, Cervia 49, Lugo 39, Teodora Ravenna 36, Castenaso 33, Porto Fuori 32, Bellaria 29, Riccione Volley 26, BANCA DI SAN MARINO 22, Ozzano 21, Imola 13, Cral Mattei Ravenna 11, Longiano 11.

PROSSIMO TURNO: (22^giornata). Giovedì 3 aprile: Cral Mattei Ravenna – BANCA DI SAN MARINO (Ravenna ore 21,15).