02/05/17 – Serie C/ La Banca di San Marino chiude la stagione regolare a Bellaria. La Titan Services gioca la prima partita dei play-off a Modena

FrancescoTabariniOrizz

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO chiude la stagione regolare domani sera a Bellaria, contro la già retrocessa Gut Chemical. “Anche se penso di fare un po’ di turn-over, l’obiettivo è vincere per cercare di agguantare il secondo posto in classifica ai danni dell’Ozzano, impegnato sabato a Riccione. – spiega Luca Nanni, coach delle titane. – Ma anche il Bellaria giocherà al massimo: sabato scorso ha vinto e vorrà chiudere in bellezza. Occorre quindi la massima concentrazione: ai play-off penseremo poi”. L’infermeria della squadra è vuota. Fiorucci e Vanucci non sono completamente a posto ma saranno a disposizione.

CLASSIFICA: Cervia Volley 65, Fatro Ozzano 54, BANCA DI SAN MARINO 54, Riccione 47, Rubicone In Volley Savignano 46, Flamigni Sammartinese 40, Fenix Faenza 37, Olimpia Ravenna 36, Cattolica Volley 30, Pgs Bellaria Bologna 28, Montevecchi Imola 27, Teodora Ravenna 23, Progresso Bologna 21, Gut Chemical Bellaria 17.

PROSSIMO TURNO: (26^ giornata, ultima di campionato). Mercoledì 3 maggio: Gut Chemical Bellaria – BANCA DI SAN MARINO (Bellaria, ore 21,15).

Serie C maschile. Come già comunicato, è la Fasipol Basser Modena l’avversaria della TITAN SERVICES nel primo turno dei play-off promozione. La partita di andata si gioca domani, mercoledì 3 maggio, alle 21, sotto la Ghirlandina. Il ritorno è previsto per sabato 6 maggio alle 18 al Pala Casadei di Serravalle. “Gli emiliani sono una squadra giovane e di buon talento – racconta Stefano Mascetti, coach dei titani. – Hanno guidato la classifica del girone B per diverso tempo e hanno battuto, fra gli altri, la Spezzanese, che poi è arrivata prima. Hanno chiuso al quarto posto ma questo significa poco: sono giovani e affronteranno i play-off con grande entusiasmo”. Per la TITAN SERVICES gravi problemi di formazione. “Per motivi di lavoro quasi sicuramente mancherà Guagnelli e siamo sguarniti nel ruolo, essendo fuori anche l’altro opposto, il giovane Budzko, a causa di una lesione al sovra rotuleo. Dovremo sopperire giocando con tre bande. Sta un po’ meglio Tabarini, anche se non è al cento per cento”. – Conclude Mascetti.

Ricordiamo che nella parte alta del tabellone play-off l’altro incontro è Rubicone San Mauro Pascoli – Vanetton Reggio Emilia. Nella parte bassa si scontrano Canottieri Ongina – Spem Faenza e Venturoli Bologna – Energy Volley Parma. Le vincenti dei tre gironi della C regionale (Spezzanese, Zinella Bologna e Campegine) si affrontano in un girone all’italiana. Chi la spunta sale in B. Le perdenti aspetteranno le vincenti dei play-off per dar vita a degli scontri diretti che porteranno poi alla finale per stabilire la seconda promossa in serie B.

Nella foto: Francesco Tabarini.