03/12/17 – Nel doppio confronto, le squadre sammarinesi battono le faentine

LorenzoTogni

Serie C femminile. Banca di San Marino – Fenix Faenza 3 a 1 (21/25 25/15 25/21 25/17). Sabato al pala Casadei si sono affrontate due squadre molto simili: organizzate e attente in difesa; solide in battuta e ricezione. L’hanno spuntata dopo più di due ore di gioco le ragazze della Banca di San Marino dopo un primo set problematico. Molto bene l’opposto Magalotti (un fattore con 13 punti pesanti tra cui tre ace e due muri) e la palleggiatrice Piscaglia partite dalla panchina.

Coach Nanni chiede di spingere in battuta fin da subito ma a parte due bellissimi ace di Sara Pasolini sul 6/4 la ricezione manfreda regge bene e anche la difesa grazie al muro che tocca tanti palloni e costringe le padrone di casa (un po’ troppo fallose) a scambi lunghi. Faenza riesce così a sorpassare e ad allungare di tre punti (12/15) forzando Nanni a chiamare il primo time-out. Sul 16/19 le sammarinesi scelgono di giocarsi l’ultimo time-out e si alzano dalla panchina anche Magalotti e Piscaglia ma la squadra non reagisce e il set si chiude sul 21/25. Nel secondo parziale la Banca di San Marino conferma Magalotti e Piscaglia, parte forte (5/0), diminuisce il numero dei propri errori e velocizza il gioco. Gli scambi continuano a essere lunghi ma a prevalere è quasi sempre il team di casa che conquista facilmente il set (25/15). Terza ripresa di gioco in sostanziale equilibrio fino al 19 pari quando un errore in attacco di Faenza e un vincente di Magalotti regalano il minibreak decisivo con la Banca di San Marino che poi allunga fino al 25/21. Buona partenza delle titane nel quarto set (4/0) con Faenza che va un po’ confusione, commette errori e in poco tempo si trova sotto 12/6. La squadra ospite, che è ben organizzata e continua a difendere, è brava a ritrovarsi e torna sotto (14/11). Coach Nanni chiama un time-out per spezzare il ritmo delle avversarie. Parenti & Co. Sono brave a continuare a mettere sotto pressione la ricezione avversaria e a non mollare in difesa. Alla fine arriva il 25esimo punto con un ace proprio di Parenti. E’ la settima vittoria su 8 partite di campionato.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Bacciocchi 10, Tomassucci 11, Fiorucci 1, Parenti 13, Sara Pasolini 10, Benvenuti 1, Ridolfi (L1), Magalotti 13, Piscaglia 3. N.E.: Pasini, Para, Alice Pasolini (L2), Zanotti. All. Luca Nanni.

CLASSIFICA. Lugo 21, Banca di San Marino 21, Gut Chemical Bellaria 17, Cattolica 15, Olimpia Master Ravenna 13, Faenza 12, Rubicone Savignano 10, Pontevecchio Bologna 9, Cervia 9, Flamigni San Martino in Strada 9, Pgs Bellaria Bologna 7, Ozzano 1, Bologna Rossa 0.

PROSSIMO TURNO (9^ giornata). Giovedì 7 dicembre, ore 21 a Bologna: Pgs Bellaria – Banca di San Marino.

Serie C maschile Spem Faenza – Titan Services 1 a 3 (14/25 25/21 21/25 20/25). Dopo la sconfitta interna al tie-break contro il Modena Volley, la Titan Services si riscatta prontamente andando a vincere in casa della Spem. “Abbiamo giocato una buona partita – commenta alla fine del match l’allenatore sammarinese Stefano Mascetti. – Il nostro primo set è stato quasi perfetto, senz’altro il migliore fra tutti quelli giocati fin qui in campionato senza nulla togliere al Faenza che, infatti, nel secondo parziale è venuto fuori e ha giustamente punito una certa nostra rilassatezza. Nel terzo siamo andati sotto ma poi siamo stati bravi a reagire mentre nel quarto siamo riusciti a vincere dopo una lotta andata avanti punto a punto fin quasi alla fine. E’ stata una prestazione di squadra nella quale ha avuto il suo peso lo schiacciatore classe 2000 Lorenzo Togni, bravo in ricezione e in attacco. Il gruppo è giovane, pecca ancora d’inesperienza e sbaglia ancora qualcosa di troppo ma ci sono tempi e margini per crescere”.

TABELLINO TITAN SERVICES: Rondelli 2, Peroni 13, Andrea Lazzarini 7, Elia Lazzarini 5, Bacciocchi 2, Oliva 1, Togni 14, Crociani 1, Farinelli 32, Tentoni (L). N.E.: Bernardi, Di Michele. All. Stefano Mascetti.

CLASSIFICA. Polisportiva Modena Est 23, Titan Services San Marino 19, Romagna Banca Bellaria 16, Atlas Ravenna 15, Rubicone San Mauro Pascoli 15, Cesena 14, Foris Conselice 14, Pagnoni Rimini 12, Modena Volley 11, Zinella Bologna 9, Spem Faenza 7, Anderlini Modena 6, Invicta Modena 4, Atletico Bologna 3.

PROSSIMO TURNO: (9^ giornata). Sabato 9 dicembre ore 21 a Serravalle: Titan Services – Pagnoni Rimini.

Nella foto: Lorenzo Togni.