04/01/17 – Memorial “Cassa”: vince il Conselice. Bene la nazionale

Nazionale

San Marino. E’ il Conselice a vincere l’ottava edizione del Memorial Alessandro “Cassa” Casadei, disputatosi lunedì 2 e martedì 3 gennaio nel palazzetto di Serravalle. Il torneo, organizzato dalla Federazione e dai familiari del capitano e palleggiatore della nazionale, scomparso in un incidente stradale nel 2009, ha visto la partecipazione di due squadre di serie B (Conselice e Morciano), del Rubicone In Volley di serie C e della nazionale sammarinese.

I ravennati, in finale, hanno avuto ragione della nazionale del Titano per 3 a 1 (22/25 25/20 25/21 25/18) in una partita equilibrata e spettacolare nel primo set, con tante belle azioni d’attacco e difensive da una parte e dall’altra, giocata su ritmi molto alti. Negli altri tre set, Conselice ha fatto valere il maggior tasso di potenza e velocità ma i sammarinesi (che hanno operato tanti cambi per dar modo di scendere in campo al maggior numero di giocatori possibili), hanno comunque tenuto un buon ritmo e hanno provato sempre a giocarsela.

“Il torneo è stato molto allenante grazie al livello degli avversari affrontati – ha affermato Stefano Mascetti, Ct della nazionale. – I giovani hanno tenuto bene il campo e anche i giocatori più esperti hanno fatto vedere buone cose. Nel primo set, con tanti “senatori” in campo, ce la siamo davvero giocata alla pari”.

La formazione di partenza della nazionale ha visto Farinelli opposto al palleggiatore Rondelli; Tabarini e Stefanelli schiacciatori; David Zonzini e Vanucci centrali con Benvenuti libero. Dalla panchina partivano Bernardi, Budzko, Guagnelli, Lazzarini e Tentoni. Tre gli assenti: il centrale Matteo Tontini, il palleggiatore Crociani e il libero Cervellini.

Nella finalina per il terzo posto, Morciano ha sconfitto il Rubicone al tie-break rimontando dallo 0/2 (23/25 26/28 25/19 25/16 15/11). Nelle partite di semifinale di lunedì 2, il Conselice aveva battuto il Rubicone per 3 a 0 mentre la nazionale si era imposta per 3 a 1 sul Morciano.

Nella foto: la nazionale in posa prima della finale.