04/02/16 – La TItan Services ospita il Faenza. Banca di San Marino a Bologna

Serie C maschile. La TITAN SERVICES inizia il girone di ritorno da capoclassifica con sei punti di vantaggio sull’inseguitrice più vicina, il Rubicone In Volley. La prima partita è in casa contro Faenza. All’andata, prima di campionato, finì 3 a 1 per i Titani, dopo una partita molto combattuta. I Manfredi sono terzultimi in classifica e giocheranno col coltello fra i denti per rimanere aggrappati al treno salvezza. “Faenza è una squadra molto particolare – spiega Stefano Mascetti, allenatore della TITAN SERVICES. – All’andata giocarono senza Alfonso Bendi, un giocatore che ebbi in A1 nel ’99 e che per Faenza è un punto di riferimento. Nonostante la sua assenza, faticammo molto a imporci. Da quando è tornato, Faenza ha sempre fatto bene e ha tenuto una media punti da play-off. Poi, con loro c’è Sintini, altra banda molto importante. In definitiva, sono una squadra difficile da interpretare con due giocatori di riferimento che dovremo essere bravi a “tamponare”. Da parte nostra, dovremo fare la nostra solita partita di sacrificio e giocare sempre con tanta intensità”.

LA CLASSIFICA: TITAN SERVICES 28, Rubicone San Mauro Pascoli 22, Sa.Ma. Portomaggiore 19, Falco Marignano 19, Forlì 16, Zinella Bologna 14, Atletico Venturoli Bologna 13, Romagna Est Bellaria 13, Spem Faenza 11, Riviera Volley Rimini 9, Budrio 1.

PROSSIMO TURNO: (12^giornata). Sabato 6 febbraio: TITAN SERVICES – Spem Faenza (Serravalle ore 18).

Serie C femminile. Sabato 6 febbraio la BANCA DI SAN MARINO sale a Bologna per giocare contro il Pontevecchio Datamec. All’andata, le titane s’imposero per 3 a 2 dopo una lunghissima maratona in una partita ricca di alti e bassi. In questo momento le felsinee sembrano più in forma delle sammarinesi che vengono da tre sconfitte consecutive. “Il Pontevecchio è, oggi, un gruppo molto quadrato – racconta Enrico Mussoni, coach della BANCA DI SAN MARINO. Due loro giocatrici, la centrale Albertazzi e l’opposto Lipparini, sono le più proficue del girone nel loro ruolo. In questo momento stanno meglio di noi che abbiamo il compito di tranquillizzarci e di ritrovare le motivazioni giuste. Le ragazze devono essere brave a “resettare” le ultime prestazioni poco brillanti. Peccato non avere la squadra a posto. In allenamento, l’opposto Muraccini ha subito una lieve distorsione al ginocchio e la palleggiatrice Gasperini ha un problema a una spalla”.

LA CLASSIFICA: Venturoli Bologna 39, Fatro Ozzano 36, Sace Castel Maggiore 27, Olimpia Ravenna 25, Pontevecchio Datamec Bologna 23, Faenza 19, Si Computer Ravenna 18, Flamigni/Kelematica San Martino in Strada 18, BANCA DI SAN MARINO 16, Montevecchi Imola 16, Riccione 15, Gut Chemical Bellaria 10, Alfonsine 7, Riviera Volley Rimini 4.

PROSSIMO TURNO: (14^giornata). Sabato 6 febbraio: Pontevecchio Datamec Bologna – BANCA DI SAN MARINO (Bologna, ore 21).

Nella foto: la Banca di San Marino