05/02/17 – Serie C femm.: La Banca di San Marino batte Ozzano e sale al secondo posto della classifica

CristinaBacciocchiVert

Serie C femminile. BANCA DI SAN MARINO – Ozzano 3 a 0 (25/20 25/20 27/25). Il big match che sabato 4 ha visto opposte BANCA DI SAN MARINO e Ozzano al Pala Casadei di Serravalle è andato alle padrone di casa, protagoniste di un grande match e della undicesima vittoria consecutiva. Partita di grande tensione emotiva, giocata da due squadre forti e in palla. Ozzano, pur sconfitto, ha mostrato caratteristiche di potenza e applicazione difensiva davvero notevoli. Ma le ragazze di coach Nanni hanno giocato la partita perfetta. Chiavi di volta la battuta, sempre efficace; la difesa attenta e l’intelligente utilizzo del mani fuori contro una squadra che usciva particolarmente alta a muro. Benissimo tutte le giocatrici con Elisa Parenti, Fiorucci, Bacciocchi e Vanucci a tratti perfette.

Ozzano parte fortissimo con Foresti e Dall’Olmo subito incisive tant’è che sull’1/5 coach Nanni si gioca il primo time-out. In questa prima fase le titane soffrono in ricezione e non riescono a costruire gioco. Un buon turno in battuta di Vanucci le rimette in carreggiata (7/8). I fondamentali di battuta, difesa e ricezione migliorano e il sorpasso arriva sul 13/12. Sotto l’attenta regia della palleggiatrice partente Carnesecchi l’attacco, che sfrutta bene il mani/fuori, prende in contropiede le ospiti che vanno in confusione e subiscono un parziale di 7/0 (da 10/12 a 17/12). Sotto 21/14, Ozzano tenta la rimonta che si ferma però sul 25/20.

Nel secondo parziale è la BANCA DI SAN MARINO a partire forte (5/1) con Fiorucci subito protagonista con due bei lungolinea. In attacco, Bacciocchi ed Elisa Parenti continuano a sfruttare bene il mani/fuori, Padovani difende con la consueta precisione e la squadra gira benissimo: sul 13/6 Ozzano è costretto a chiedere il secondo time-out. Sul 18/10 le bolognesi ottengono un break di 4 a 0 (18/14) e tentano una rimonta che anche stavolta si ferma sul 25/20 stoppata nel finale da un bel muro punto di Elisa Vanucci.

Il terzo set scivola via in sostanziale equilibrio fino al 13 pari quando Ozzano opera un minibreak di due punti (13/15). Su quel break le emiliane costruiranno un vantaggio crescente che le porterà sul 17/23. Stavolta tocca alla BANCA DI SAN MARINO tentare la rimonta che si concretizza sul 24 pari (parziale di 7/1). Si finisce ai vantaggi con un muro di Benvenuti che chiude, alla seconda occasione, sul 27/25. Da rilevare la prestazione di Cristina Bacciocchi nel set: 10 punti, ottime difese e grinta da leader.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO. Elisa Parenti 13, Tomasucci 2, Fiorucci 9, Bacciocchi 16, Vanucci 9, Carnesecchi 3, Padovani (L), Benvenuti 1, Chiara Parenti. N. E.: Pasolini, Magalotti, Ridolfi. All. Luca Nanni.

CLASSIFICA: Cervia Volley 38, BANCA DI SAN MARINO 35, Fatro Ozzano 34, Rubicone In Volley Savignano 30, Flamigni Sammartinese 26, Riccione 25, Olimpia Ravenna 23, Fenix Faenza 20, Teodora Ravenna 18, Pgs Bellaria Bologna 17, Montevecchi Imola 17, Cattolica Volley 14, Progresso Bologna 10, Gut Chemical Bellaria 8.

PROSSIMO TURNO: (16^ giornata). Sabato 11 febbraio: Sammartinese – BANCA DI SAN MARINO (San Martino in Strada, ore 19).

Nella foto: Cristina Bacciocchi