06/01/11 – Serie C: partite da vincere per Gulf-Femm e Royal Catering. Banca di San Marino a Imola

Dopo la sosta natalizia, riprendono i campionati di serie C maschile e femminile, con la disputa dell’11esima giornata del girone d’andata. Sulla carta, partite abbordabili per le due squadre maschili del Titano. La ROYAL CATERING, che ha chiuso l’anno con la sconfitta nel derby, ha l’occasione per riprendere la marcia nelle zone alte della classifica affrontando in casa la Fulgur Bagnacavallo. I ravennati navigano nei bassifondi della classifica eppure, neppure un mese fa, hanno impegnato a fondo una GULF-FEMM in ripresa che li ha battuti solo al tie-break. Una Fulgur che ha raccolto 6 dei 9 punti in classifica nelle prime due giornate, per tornare a far punti solo nelle ultime quattro, perdendo per tre volte consecutive al tie-break. Vista la sconfitta del Cesenatico nell’anticipo con l’Angelo Costa, la trasferta non facilissima della Volley View a Forlì e lo scontro diretto fra Faenza e Cesena, per gli uomini del presidente Leo Gennari l’occasione di scalare posizioni in classifica è ghiotta.

La GULF-FEMM vista nelle ultime tre vittoriose partite, compreso il derby (occasione nella quale capitan Stefanelli e compagni hanno impressionato per l’intensità di gioco che sono stati in grado di esprimere), non dovrebbe avere nessuna paura della trasferta in casa del San Mauro Pascoli. I sammauresi hanno 10 punti in classifica, 4 dei quali raccolti tra la fine di novembre e la fine di dicembre, vincendo al tie-break con la Fulgur Bagnacavallo in casa ed a Riccione contro un team allora in crisi di gioco e risultati. Se la sosta non avrà “arrugginito” il gioco della squadra di Checco Regazzi, la vittoria è il risultato più logico da aspettarsi. Anche per la compagine del presidente Mauro Lombardi, una ghiotta occasione per lasciare definitivamente la bassa classifica.

Prossimo turno serie C maschile (11esima giornata). Sabato 8 gennaio: ROYAL CATERING – Bagnacavallo (Serravalle ore 17); San Mauro Pascoli – GULF-FEMM (San Mauro Pascoli ore 18.30).

Serie C maschile. Classifica: Volley View Ravenna 25, Siropack Cesenatico 22, Bentini Faenza 21, ROYAL CATERING 20, Angelo Costa Ravenna 20, Sar Cesena 18, Forlì Volley 17, Riccione 13, GULF-FEMM 13, Ventil System Marignano 13, Yoga Forlì 12, San Mauro Pascoli 10, Bagnacavallo 9, Bvolley Viserba 0.

 

Le ragazze della BANCA DI SAN MARINO ripartono dalla bella vittoria contro il San Giuliano per affrontare in trasferta il Csi Imola. Partita molto impegnativa contro una squadra di forza perlomeno equivalente, che sta giocando per arrivare ai play-off. Coach Wilson Renzi metterà senz’altro in guardia le sue giocatrici: le uniche due sconfitte (sempre per 3 a 0) della BANCA DI SAN MARINO sono maturate proprio in trasferta contro due squadre di pari livello: Uisp Imola ed il Porto Fuori. “Riuscire a far punti potrebbe voler dire che per i play-off ci siamo anche noi – spiega Renzi – Il Csi imola è la stessa squadra dell’anno scorso con in più un centrale di grande esperienza. Sono brave nel saper stare in campo, molto concentrate in difesa. Noi purtroppo non riusciamo mai ad allenarci al completo. L’infortunio di Chiara Parenti sta prolungandosi. Samanta Giardi, Paola Bagli ed Elisa Vanucci hanno avuto problemi di salute. Insomma non arriviamo a questa partita nelle condizioni ottimali. Ma cercheremo di mettercela tutta”.

Prossimo turno (11esima giornata).Sabato 8 gennaio: Clai Imola – BANCA DI SAN MARINO (Imola, ore 17).

Serie C femminile. Classifica: Icaro San Giuliano 25, Porto fuori 24, BANCA DI SAN MARINO 23, Csi Imola 22, Cervia 21, Uisp Imola 21, Lar Marignano 17, Comaco Forlì 17, Bitline Massalombarda 12, Alfonsine 7, Stella Rimini 7, Argenta 6, Romagna Est Bellaria 5, Volley 2002 Forlì 0.