06/11/11 – Sconfitte al tie-break per Royal Catering e Banca S. Marino. Femm e Arko ok

Serie B2 maschile. La ROYAL CATERING esce sconfitta dal confronto interno con Paglieta di sabato 5 novembre. Finisce 2 a 3 (12/25 25/27 25/21 26/24 12/15) una partita lottata da tutte e due le squadre fino in fondo ma con gli abruzzesi con qualcosa in più a muro e in difesa. Primo set per i teatini con i sammarinesi sostanzialmente non pervenuti. Nel secondo parziale, è la battuta il primo fondamentale che inizia a funzionare in casa ROYAL CATERING e che consente alla formazione di Luca Giulianelli di rientrare in partita. Nel terzo set titani sempre avanti fin dall’inizio con un solco di ben 8 punti al secondo time-out obbligatorio (16/8). Nel quarto, è Paglieta che ha l’occasione di chiudere sul 23/24 ma non la sfrutta. Decisivo un muro del sempre positivo centrale sammarinese Zonzini sul 25/24. Tie-break iniziato alla grande da Alfredo Tabarini (suoi i primi 4 punti) ma già al cambio campo i teatini saranno davanti (7/8). Allargheranno il solco fino al definitivo 12/15. San Marino muove la classifica ma non quanto vorrebbe.

TABELLINO ROYAL CATERING: Crociani 1 (0 attacchi, 1 muri, 0 battuta); Alfredo Tabarini 25 (20, 4, 1); Rossi 5 (5, 0, 0); Raggi 4 (4, 0, 0); Francesco Tabarini 15 (13, 2, 0); Zonzini 15 (11, 2, 2); Gennari (L); Bigucci; Pari; Benvenuti; Pucci. N. E.: Leurini. All.: Luca Giulianelli.

TABELLINO PAGLIETA: Matricardi 3, Leone 21, Galanda 14, Tatasciore 12, Terenzi 14, D’Angelo 11, Valente, Finizio (L), Maggio, Zaccagnini. N. E.: Michelini, Cespa. All.: Francesco De Angelis.

ARBITRI: Fabio Fattori (1°), Christian Olmeda (2°).

Prossimo turno serie B2 maschile (5^ giornata). Sabato 12 novembre: Lube Banca Marche Macerata – ROYAL CATERING (Macerata ore 21.00).

Serie B2 maschile. Classifica: Fenice Forlì 12, Volley Forlì 12, Videx Grottazzolina 7, Vianello Pescara 6, Rovelli Morciano 6, Nadia Monte San Giusto 5, Virtus Paglieta 4, Montorio Teramo 3, Lube Banca Marche Macerata 3, ROYAL CATERING 3, Chieti 2, Selci Perugia 2, Si Computer Ravenna 1.

 

Serie C maschile. Terza vittoria consecutiva per la FEMM di Maddalena Caprara che liquida per 3 a 0 la pratica Bellaria (25/20 26/24 25/18 per i titani), sul campo dei rivieraschi. La vittoria consente a capitan Stefanelli & Co. di rimanere incollati al gruppo delle prime in classifica, ad un soffio dalla zona play-off. Primo e terzo set sotto il pieno controllo della FEMM. Solo nel secondo parziale un volitivo Bellaria, che di certo non ha sfigurato, ha impegnato fino ai vantaggi i titani che si godono la solita monumentale prova di Guagnelli (22). Bene anche il centrale Vanucci (11).

TABELLINO FEMM: Bronzetti 4, De Luigi 5, Guagnelli 22, Morelli (L), Stefanelli 9, Vanucci 11, Zonzini 3, Vicini (2° L). N. E.: Bacchini, Larice, Lombardi, Orsi. All. Maddalena Caprara

Prossimo turno serie C maschile (5^ giornata). Sabato 12 novembre: FEMM – Donati Porto (Serravalle ore 20.00).

Serie C maschile. Classifica: , Sar Cesena 11, Siropack Cesenatico 10, Bagnacavallo 9, Angelo Costa Ravenna 9, FEMM 8, Donati Porto 8, Spem Faenza 6, Forlì Volley 5, Argenta 5, Porto Fuori Ravenna 4, Caffè Pascucci Rimini 4, Ventil System Marignano 3, Bellaria 2, San Mauro Pascoli 0.

 

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO perde al tie-break in trasferta contro il Lar Marignano (19/25 25/22 23/25 25/14 15/2 i parziali per le romagnole). Partita in mano alle ragazze di Wilson Renzi nei primi tre set che s’impongono bene nel primo parziale anche se la correlazione muro/difesa lascia un po’ a desiderare. Nel secondo, BANCA DI SAN MARINO avanti fino al 22/16 poi, con Meika Wagner in seconda linea, l’attacco diventa improduttivo e la squadra va nel pallone in ogni fondamentale subendo 9 punti consecutivi. Terzo set giocato punto a punto e risolto da un bel primo tempo del centrale Federica Scarponi. Nel quarto, con San Marino avanti per 6 a 4, Wagner si infortuna e deve uscire. Da quel momento, si spegne la luce in casa Beach&Park. Baciocchi e compagne perdono il set e, praticamente, non giocano neppure il tie-break.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Bacciocchi 9, Wagner 27, Stimac 8, F. Scarponi 10, Di Nardo, Parenti 4, Mazza (L), E. Scarponi 2, Valdinosi, Gentili. N. E.: Pasini.

Prossimo turno (5^ giornata).Sabato 12 novembre: BANCA DI SAN MARINO – Flamigni (Serravalle ore 17.00).

Serie C femminile. Classifica: Cervia 10, Banca di San Marino 10, Shoesy Lugo 10, Bitline Massalombarda 9, Stella Rimini 9, Flamigni San Martino 9, Argenta 8, Bellaria 6, Lar Marignano 5, Volley Riccione 4, Alfonsine 3, Comaco Forlì 1, Idea Volley Bologna 0, Fulgur Bagnacavallo 0.

 

Serie D maschile. Bella prova di squadra da parte dei giovani della ARKO San Marino che battono 3 a 0 (25/20 28/26 25/21) la capolista Cervia e dimostrano sul campo che le due vittorie all’inizio del torneo non erano frutto di casualità. Grazie a questa vittoria, i ragazzi allenati da Carnesecchi conquistano la terza piazza della classifica, seppur in coabitazione con Cervia e Massi&Co Ravenna a soli tre punti dalla capolista New Volley.