06/04/17 – Serie C: sfida alla capolista per la Titan Services. La Banca di San Marino ospita il Progresso Bologna

AlessandroPeroniOrizz

Serie C maschile. Per la TITAN SERVICES, non arriva nel momento di miglior forma fisica la sfida che deciderà chi vincerà il girone C della serie C emiliano-romagnola. Sabato prossimo i sammarinesi rendono visita alla capoclassifica Zinella reduci da due vittorie (una al tie-break e l’altra contro la retrocessa Burger King e due sconfitte (anche in questo caso, una al tie-break). Dopo la sosta di campionato la squadra sembra avere perso un po’ di smalto, complici anche gli infortuni. “Quella con lo Zinella è la partita “decisiva” che ti auguri di giocare fin dall’inizio del campionato ma dispiace arrivarci in condizioni fisiche così precarie – racconta uno sconsolato Stefano Mascetti, coach dei titani. – Siamo in evidente difficoltà. Francesco Tabarini ha un problema alla caviglia e difficilmente sarà della partita. Abbiamo fuori tre centrali su quattro: i fratelli Zonzini e Bernardi. Con il solo Peroni a disposizione, dovremo inventarci qualcosa. Il palleggiatore Crociani ha problemi col lavoro e non si è mai allenato con la squadra in questa settimana. Ovviamente noi ci metteremo tutto l’impegno possibile senza rimuginarci sopra troppo perché lo sport è fatto anche di queste situazioni. Gli infortuni sono una parte del gioco e non si possono cancellare. L’importante è dare il massimo”.

Vista l’attuale situazione di classifica, a due giornate dalla fine della stagione regolare, lo Zinella è sicuro dei play-off ma non del primo posto (riposa nell’ultima di campionato). La TITAN SERVICES non è ancora sicura dei play-off perché può essere superata da San Mauro Pascoli e Faenza in caso di doppia sconfitta e pure la Falco Marignano ha qualche speranza di acchiappare la post season all’ultimo respiro (all’ultima giornata, se la vede proprio con Faenza). Nel finale di questo campionato, può succedere di tutto.

CLASSIFICA: Zinella Bologna 45, TITAN SERVICES 43, Rubicone San Mauro Pascoli 38, Spem Faenza 38, Falco Marignano 36, Romagnabanca Bellaria 35, Forlì 24, Riviera Volley Rimini 15, Casalecchio 13, Burger King Bologna 9, Budrio 4.

PROSSIMO TURNO: (21^ giornata, penultima di campionato). Sabato 8 aprile: Zinella – TITAN SERVICES (Bologna, ore 19).

Serie C femminile. Nella quart’ultima di campionato, la Banca di San Marino ospita il Progresso Bologna, squadra in lotta per non retrocedere. “Il Progresso è una under 18 con diverse under 16, dunque una squadra giovanissima – esordisce Luca Nanni, coach delle titane. – E’ molto brava Rebecca Piva che gioca di banda ma sono di livello anche l’altra banda e l’opposto. Dovremo fare attenzione a queste giocatrici. Per quel che riguarda noi, la mia squadra mi sembra in netta ripresa psicologica. Vedo un cambio di atteggiamento nelle ragazze. Se giochiamo come sappiamo, direi che potremmo fare conto sull’acquisizione dei play-off già da questo week-end. Fisicamente le ragazze stanno abbastanza bene, diciamo che sono brave a gestire tutti i loro acciacchi. Però non avremo con noi la palleggiatrice Benvenuti assente per impegni scolastici”.

CLASSIFICA: Cervia Volley 56, BANCA DI SAN MARINO 49, Fatro Ozzano 48, Riccione 41, Rubicone In Volley Savignano 39, Flamigni Sammartinese 33, Olimpia Ravenna 32, Fenix Faenza 32, Pgs Bellaria Bologna 25, Cattolica Volley 24, Montevecchi Imola 24, Teodora Ravenna 23, Progresso Bologna 21, Gut Chemical Bellaria 15.

PROSSIMO TURNO: (23^ giornata). Sabato 8 aprile: BANCA DI SAN MARINO – Progresso Bologna (Serravalle, ore 18).

 Nella foto: Alessandro Peroni, unico centrale di ruolo a disposizione della TITAN SERVICES.