07/05/17 – Serie C masch./ La Titan Services esce dai play-off

ValeroGuagnelliVert

Serie C maschile. TITAN SERVICES – Fasipol Basser Modena 2 a 3 (25/18 21/25 29/27 21/25 10/15). La TITAN SERVICES esce dai play-off dopo aver giocato una buona partita contro un avversario dimostratosi nel complesso più quadrato e potente. Un calo in ricezione e battuta nel secondo set e una decisa difficoltà a superare il muro avversario nel quarto, sono state le pecche di una squadra che ha comunque giocato una buona partita arrendendosi di fronte a una squadra più giovane, convinta dei propri notevoli mezzi, ben messa in campo e con un paio di elementi (la banda Bergamini e il libero Golinelli), già di categoria superiore nonostante la giovane età. La TITAN SERVICES esce comunque a testa alta e dopo una stagione giocata sempre al vertice.

In partita, Mascetti schiera Guagnelli opposto al palleggiatore Rondelli; Matteo Zonzini e Peroni al centro; Tabarini e Stefanelli di banda. Il libero è Cervellini. La partenza è buona (6/2) con i modenesi che commettono subito quattro errori mentre i padroni di casa spingono in battuta, difendono e ricevono in maniera molto ordinata. Sul 12/6 Modena è costretta al secondo time-out. Un muro e due ace consecutivi rimettono temporaneamente in partita gli ospiti ma la TITAN SERVICES non molla un centimetro, continua a giocare la sua pallavolo e chiude sul 25/18 con due ace consecutivi di capitan Tabarini. Benissimo l’esperto Guagnelli che mette a registro 7 punti con percentuali molto alte. Nel secondo set, iniziato con diversi errori da ambo le parti (in particolare in battuta), il primo allungo è dei sammarinesi (da 8/7 a 12/7) ma Modena, che è team giovane ma tecnico e potente, risponde bene e opera il controbreak (12/11). Le due squadre proseguono vicine nel punteggio fino al 17 pari quando Modena sorpassa (17/19), allunga (18/23) e chiude sul 21/25. Dal terzo set la TITAN SERVICES è alle strette, deve vincerlo per poi vincere il quarto per poi accedere al golden set. Si gioca a stretto contatto fino a un break di 3 punti della TITAN SERVICES sul 13 pari (16/13) al quale comunque Modena risponde (18/18), tenuta in gara anche da qualche errore di troppo in battuta. E’ un attacco di Lazzarini che dà il primo set ball ai titani (24/23) ma ce ne vorranno altri due (e due per gli ospiti) prima di chiudere 29/27 con due battute punto consecutive di Francesco Tabarini, proprio come nel primo set. Il quarto parziale vede allungare subito gli emiliani (3/7). I padroni di casa incocciano contro il muro avversario e non riescono a mettere la palla a terra (6/11). Da questa situazione la TITAN SERVICES esce pian piano fino a portarsi un punto sotto (13/14). Modena ha però la forza di allungare nuovamente (14/19) e di chiudere sul 21/25. Il tie-break è a questo punto del tutto ininfluente e le due squadre ne approfittano per far entrare in campo tutti gli effettivi. Se lo aggiudica Modena per 10/15 ma francamente non interessa più a nessuno.

TABELLINO TITAN SERVICES. Matteo Zonzini 12, Rondelli, Tabarini 17, Peroni 13, Guagnelli 17, Stefanelli 4, Cervellini (L), Lazzarini 3, Crociani 4, David Zonzini, Bernardi, Tentoni. All. Stefano Mascetti.

TABELLINO Fasipol Basser. Bergamini 23, Pecorari 2, Soli 13, Marcello Vezzani 2, Reggiani 10, Matteo Vezzani 2, Ricciardi 3, Delle Vergini 1, Marchesini 3, Bigi, Golinelli (L). All. Francesco Baraldi.

Nella foto: Valerio Guagnelli