07/08/17 – Tabarini e Zonzini quinti a Vaduz

Tabarini:Zonzini

La seconda tappa continentale di Beach Volleyball Small Countries Division organizzata dalla Federazione europea si è conclusa lo scorso weekend a Vaduz in Liechtenstein. Il team sammarinese Francesco Tabarini/Matteo Zonzini non è riuscito a centrale l’accesso alla semifinale terminando al quinto posto su sedici squadre partecipanti.

I portacolori di San Marino, al loro esordio ufficiale come squadra nazionale, hanno affrontato la coppia del Nord Irlanda vincendo per 2 a 0, mentre al secondo turno si sono arresi con lo stesso punteggio alla coppia di casa Gahr-vonDiechmann, giunta poi al terzo posto finale nel torneo.

Approdati nel girone dei perdenti hanno poi sconfitto nettamente il team scozzese in meno di 30 minuti di gara. Successivamente hanno affrontato la forte coppia cipriota Liotatis-Crysostomou, strappando una vittoria molto sofferta con il punteggio di 24-22, 15-21, 16-14 in 58 minuti di battaglia sulla sabbia.

La mattina successiva il team sammarinese ha infine ceduto in due set a una esperta coppia scozzese terminando il proprio torneo anzitempo secondo le attese della vigilia con un quinto posto finale che lascia amaro in bocca. ll team Cook-Miedzybrodsky si è rivelato un vero osso duro, non solamente per la coppia biancoazzurra, poiché si è arreso solo al terzo set della finale per il primo posto contro la wild card austriaca Schetzer-Eglseer.

Dopo il quarto posto conquistato nella tappa di Portrush in Irlanda del Nord e il quinto posto di Vaduz i beacher sammarinesi tornano ora ad allenarsi presso il campo federale sotto la guida di Coach Matteo Galli in vista dei restanti appuntamenti nella parte finale dell’estate.

Nella foto: Francesco Tabarini e Matteo Zonzini.