08/01/12 – Royal: Luca Giulianelli si dimette. Vincono Femm e Banca S. Marino. Wagner fa 42!

Serie B2 maschile.. La notizia del giorno è nelle dimissioni del capo allenatore Luca Giulianelli, comunicate nella giornata di venerdì alla dirigenza della ROYAL CATERING. “Abbiamo temporaneamente affidato la squadra all’allenatore in seconda Andrea Maestri – spiega il presidente della ROYAL CATERING Leo Gennari – Lunedì si riunirà il direttivo societario e decideremo come intervenire”. Sulla partita di sabato sera, a Montorio, c’è poco da dire. La ROYAL CATERING è arrivata in Abruzzo probabilmente scossa e non è mai entrata in partita, perdendo nettamente per 0 a 3 (16, 21, 18). “Il momento è difficile ma di certo non siamo entrati in campo con l’atteggiamento giusto – è il commento dello stesso Andrea Maestri – eppure finora la squadra ha lavorato bene e resto convinto che abbia le possibilità di tirarsi fuori da questa situazione”.
TABELLINO ROYAL CATERING: Crociani 0 (0 attacchi, 0 muri, 0 battuta); Francesco Tabarini 11 (10, 1, 0); Zonzini 4 (0, 4, 0); Raggi 7 (7, 0, 0); Leurini 1 (0, 0, 1); Alfredo Tabarini 8 (7, 1, 0) Bigucci 0; Gennari (L); Rossi 0; Pucci 0; Ramberti 1 (1, 0, 0). N. E.: Pari. All.: Andrea Maestri.
Prossimo turno serie B2 maschile (12^ giornata). Domenica 15 gennaio: 7: Chieti – ROYAL CATERING (Chieti Scalo ore 18.00).Serie B2 maschile. Classifica: Fenice Forlì 26, Lube Banca Marche Macerata 21, Softer Volley Forlì 19, Videx Grottazzolina 19, Rovelli Morciano 19, Virtus Paglieta 15, Si Computer Ravenna 15, Montorio Teramo 15, Chieti 14, Vianello Pescara 10, ROYAL CATERING 9, Selci Perugia 8, Nadia Monte San Giusto 5.

Serie C maschile. Per la FEMM di Maddalena Caprara, che sabato 7 giocava alla Casadei di Serravalle, è arrivata una facile vittoria contro il Forlì Volley. Una squadra che si presentava sul Titano con ottime credenziali e che invece è stata annichilita da Guagnelli e soci. Ne è scaturito un 3 a 0 (12, 19, 17) mai in discussione. I mercuriali non sono mai entrati in partita ed hanno retto il confronto solo quando Zonzini e compagni staccavano il piede dall’acceleratore. Con questa vittoria la FEMM mette un altro importante mattone verso la conquista dei play-off che, a questo punto della stagione, sembrano obiettivo alla portata della truppa del presidente Mauro Lombardi.

TABELLINO FEMM: Bacchini 10, Bronzetti 8, De Luigi, Guagnelli 19, Larice 7, Morelli (L), Stefanelli 5, Zonzini 6, Magnani 1. N. E.: Vicini, Orsi, Muccioli. All. Maddalena Caprara.

Prossimo turno serie C maschile (12^ giornata). Sabato 14 gennaio: FEMM – San Mauro Pascoli (Serravalle, ore 20.00).

Serie C maschile. Classifica: Sar Cesena 32, Siropack Cesenatico 28, FEMM 26, Bagnacavallo 21, Spem Faenza 21, Forlì Volley 20, Angelo Costa Ravenna 20, Donati Porto 17, Bellaria 14, Argenta 11, Caffè Pascucci Rimini 8, Ventil System Marignano 7, Porto Fuori Ravenna 6, San Mauro Pascoli 0.

Serie C femminile. L’altra notizia di giornata sono i 42 punti siglati da Meika Wagner nella partita che sabato scorso alla Casadei, ha visto la BANCA DI SAN MARINO battere la capolista Shoesy Lugo per 3 a 2 (22/25 26/24 21/25 25/19 15/13). L’allenatore Renzi voleva la partita perfetta per portare via punti ad una squadra di grande spessore come Lugo e l’ha avuta dalle sue giocatrici. Al di là degli incredibili 42 punti prodotti dall’americana Wagner, per tutti e 5 i set la BANCA DI SAN MARINO ha dimostrato di possedere alcuni fondamentali (difesa, battuta, muro) che, se messi sempre in campo con la giusta dose di grinta, possono far scalare ancora altre posizioni in classifica alle titane.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Bacciocchi 16, Stimac 3, F. Scarponi 2, Di Nardo Di Maio 6, Parenti 11, Wagner 42, Mazza (L), E. Scarponi 2, Gentili, Lanci 2. N. E.: Magalotti, Pasini.

Prossimo turno (12^ giornata).Sabato 14 gennaio: BANCA DI SAN MARINO – Alfonsine (Serravalle ore 17.00).

Serie C femmin
ile. Classifica:
Cervia 30, Shoesy Lugo 29, Flamigni San Martino 25, Stella Rimini 25, Lar Marignano 22, Banca di San Marino 21, Bitline Massalombarda 17, Argenta 16, Riccione Volley 14, Comaco Forlì 13, Bellaria 10, Alfonsine 9, Idea Volley Bologna 0, Fulgur Bagnacavallo 0.

 

Serie D maschile. La ARKO San Marino esce sconfitta per 3 a 1 (25/12 15/25 28/26 25/19) dalla trasferta bolognese contro l’Ellepy Volley, squadra coriacea con ambizioni di promozione. I giovani di Claudio Carnesecchi lottano dopo aver perso malamente il primo set ma devono soccombere agli avversari. Nonostante la sconfitta, conservano il quarto posto in classifica e la zona play-off. Venerdì prossimo, nuova trasferta in casa New Volley squadra che, con 25 punti, precede di un punto e di una posizione proprio i sammarinesi.