09/12/10 – Serie C M.: Royal Catering e Gulf-Femm, partite delicate. C F.: Banca S. Marino a Argenta

Serie C maschile. Due partite casalinghe delicate per le squadre sammarinesi in questa nona di campionato. La ROYAL CATERING, scesa al terzo posto in classifica dopo la sconfitta di Cesenatico per 3 a 0, affronta la Sar Cesena. I cesenati fino alla settimana scorsa (sconfitta interna ad opera dell’altra sammarinese, la GULF-FEMM), sembravano una squadra in netta ascesa, con tante vittorie negli ultimi turni e una sconfitta sul filo di lana contro la fortissima Volley View. La grande prova della GULF-FEMM li ridimensiona un po’. Da parte sua, la ROYAL CATERING deve subito reagire alla partita persa a Cesenatico per rimanere agganciata alla Volley View (che gioca il derby con l’Angelo Costa Ravenna) ed al Faenza (scontro al vertice con lo stesso Cesenatico). Gli uomini di Stefano Maestri devono continuare a mostrare quelle doti di convinzione, ordine nel gioco, pazienza nel costruire i punti, che finora hanno regalato loro un bel campionato. “Cesena è una buona squadra – spiega lo stesso Maestri – con giocatori esperti e, in più, è tornato a giocare Matteo Casadei, un opposto di grande spessore che nella scorso week-end ha siglato 21 punti. Nella sostanza, una partita da affrontare con molta attenzione”.

La GULF-FEMM, invece, ha un’occasione d’oro per togliersi dai bassifondi della classifica. Affronta in casa il Bagnacavallo, che la appaia ad 8 punti. Non fossimo solo alla nona giornata di campionato, si parlerebbe di scontro salvezza. In realtà, la GULF-FEMM ha mostrato, proprio vincendo a Cesena, di avere un potenziale molto alto che deve ancora esprimersi compiutamente. Un potenziale che può portare gli uomini del presidente Lombardi in ben altre posizioni di classifica. Il Bagnacavallo, capace di fare 6 punti nelle prime due partite e poi di inanellare solo sconfitte (ma attenzione, nell’ultima ha perso in casa per 3 a 2 dalla Bentini Faenza), può essere l’avversario giusto per il definitivo rilancio.

Prossimo turno serie C maschile (nona giornata). Sabato 11 dicembre: ROYAL CATERING – Sar Cesena (Serravalle, ore 17); GULF-FEMM – Fulgur Bagnacavallo (Serravalle ore 20).

Serie C maschile. Classifica: Volley View Ravenna 19, Bentini Faenza 18, ROYAL CATERING 17, Siropack Cesenatico 16, Sar Cesena 15, Forlì Volley 14, Angelo Costa Ravenna 14, Yoga Forlì 11, Riccione 10, Ventil System Marignano 10, San Mauro Pascoli 8, Bagnacavallo 8, GULF-FEMM 8, Bvolley Viserba 0.

 

In serie C femminile, la BANCA DI SAN MARINO affronta sabato prossimo la trasferta di Argenta. Sulla carta, una partita facile: le ferraresi hanno solo sei punti in classifica frutto di due vittorie, una delle quali al tie-break contro Volley 2002 e Stella Rimini (squadre apparse finora debolissime) e di una sconfitta per 3 a 2 contro il Marignano. “Argenta è una squadra giovane – racconta Wilson Renzi, coach della BANCA DI SAN MARINO – e come tutte le squadre giovani ha degli alti e bassi. Noi dovremo essere brave a tenerle sotto pressione, mettendole in difficoltà in ricezione. E’ una partita da vincere, anche per affrontare al meglio i prossimi impegni”.

Prossimo turno (nona giornata).Sabato 11 dicembre: Argenta – BANCA DI SAN MARINO (Argenta, ore 17,30).

Serie C femminile. Classifica: Icaro San Giuliano 23, Porto Fuori 21, Cervia 18, Uisp Imola 18, BANCA DI SAN MARINO 18, Csi Imola 17, Lar Marignano 16, Comaco Forlì 13, Bitline Massalombarda 10, Argenta 6, Romagna Est Bellaria 3, Alfonsine 3, Stella Rimini 2, Volley 2002 Forlì 0.