10/11/13 – Titan Services batte Faenza. Banca S. Marino ko a Castenaso

Serie C maschile – Come preventivabile, è stata una battaglia durata più di due ore quella che ha visto la TITAN SERVICES uscire vincente dal confronto interno con Faenza, sabato scorso al PalaCasadei. Vittoria in rimonta e al tie-break per gli uomini di Francesco Tabarini (25/20 24/26 23/25 25/23 15/8) che hanno dato prova di carattere e solidità emotiva contro una squadra che, nonostante la sconfitta (la prima in questo campionato), precede di un punto i titani ed è in piena zona play-off. Nel primo set la TITAN SERVICES ha vita relativamente facile: scava un break di tre punti che conserva fino alla fine. Molto bene in questa fase iniziale i due schiacciatori Mondaini e Lazzarini che fanno punti usando sapientemente il mani/fuori. Con Rossi, al centro gioca il rientrante Vanucci. Capitan Zonzini è all’opposto del palleggiatore Alessandri con Gennari libero.

Secondo, terzo e quarto set si somigliano nell’essere molto tirati, con le due squadre sempre molto vicine. Nel quarto parziale, decisivo per la TITAN SERVICES, sono gli attacchi con i centrali orchestrati da Alessandri a portare un buon bottino di punti. Il tie-break è senza storia: Soglia dal centro e Zonzini da posto due colpiscono duro e Faenza (che commette anche qualche errore di troppo), deve arrendersi.

TABELLINO TITAN SERVICES – Mondaini 12, Rossi 9, Zonzini 16, Lazzarini 6, Vanucci 11, Alessandri 3, Gennari (L), Benvenuti 5, Pucci, Mularoni 8, Soglia 9. N.E.: Bacciocchi. All. Francesco Tabarini.

CLASSIFICA: Sa.Ma Volley Portomaggiore 11, Involley Ravenna 10, Faenza 9, Ventil System Marignano 9, Imola 8, TITAN SERVICES 8, Rubicone San Mauro Pascoli 8, Bubano 4, Forlì 4, Savena 1, Jolly Volley Ravenna 0, Cesenatico 0, Lugo 0.

PROSSIMO TURNO: (5^ giornata). Sabato 16 novembre: Ventil Systema Marignano – TITAN SERVICE (San Giovanni in Marignano ore 18.30).


Serie C femminile – Pesante sconfitta della BANCA DI SAN MARINO in quel di Castenaso. Il team di coach Zanchi è stato nettamente battuto per 3 a 0 (19, 14, 23) dalle emiliane. Sammarinesi mai competitive nel primo e nel secondo set quando incassano in partenza dei pesanti break che le costringono ad inseguire senza costrutto. Va meglio nel terzo parziale nel quale se la giocano punto a punto fino alla fine. Tante le difficoltà in ricezione anche se, rispetto agli ultimi match, sono diminuiti gli errori in attacco e in difesa. Purtroppo non è ancora abbastanza.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Wagner 15, Antimi 6, Zucchini 6, Stimac 5 Colombo 3 Parenti 2, Barducci (L1), Moretti, Giuliani (L2). N. E.: Magalotti, Tomassucci, Conti, Orsi. All. Alessandro Zanchi.

CLASSIFICA: Forlì 12, Rimini 12, Cervia 12, Bellaria 8, Porto Fuori 7, Lugo 6, Teodora Ravenna 6, Ozzano 5, Cral Mattei Ravenna 4, Castenaso 3, Imola 3, BANCA DI SAN MARINO 3, Riccione Volley 2, Longiano 1.

PROSSIMO TURNO: (5^ giornata). Sabato 16 novembre: BANCA DI SAN MARINO – Ozzano (Serravalle ore 17).