11/02/10 – Serie C Euromac contro Allianz; Gulf-Femm contro Ventil. Serie D: le ragazze con l’ultima

La partita più difficile per le squadre sammarinesi impegnate nei campionati Fipav di serie C maschile e D femminile, tocca all’EUROMAC di Andrea Manconi. I ragazzi del presidente Leo Gennari salgono a Forlì ad affrontare l’Allianz, diretta avversaria per la salvezza. Dopo la bella vittoria casalinga contro San Giovanni in Marignano, questa è una trasferta che si affronta col cuore più leggero. Se arrivasse un risultato positivo, si lascerebbe Forlì ancora più indietro in classifica con la concreta possibilità di distanziare la zona retrocessione a 6 punti visto che Cervia, altra concorrente per la salvezza, affronta il non facile derby col forte Siropack Cesenatico. “Ma sarà un match difficile – analizza coach Andrea Manconi – rispetto all’andata, quando ci imponemmo facilmente 3 a 0, hanno cambiato il sestetto di partenza. Vengono da tre risultati utili consecutivi, ciò significa che i mutamenti hanno portato frutti concreti. Rispetto a qualche tempo fa, appoggiano di più il gioco su schiacciatori e opposto e meno sui centrali. Noi dovremo essere, dunque, molto organizzati in difesa e a muro. Poi c’è da valutare il campo da gioco, più piccolo e più basso di quelli abituali. Per noi, potrebbe essere un problema prendere in fretta i giusti riferimenti”.La GULF-FEMM scende invece a San Giovanni in Marignano ad affrontare la Ventil System. La squadra della Valconca è in grande difficoltà e, nonostante manchino 11 partite alla fine della stagione, sta già giocandosi carte decisive per non retrocedere. San Giovanni giocherà col coltello fra i denti fra le mura di casa. “Dobbiamo temere molto la loro rabbia agonistica – conferma l’allenatore Gianluca Versari – e, nello stesso tempo, dobbiamo cercare di confermare le buone cose fatte vedere sabato scorso sul piano tecnico. Io non sottovaluterei il San Giovanni. Ha giocatori come l’opposto Venturini ed altri che, se seguti dal resto della squadra, possono cambiare il corso del match”. In serie D femminile, la BANCA DI SAN MARINO ha la possibilità di portare a 6 il numero di vittorie consecutive in campionato. Infatti, affronta in casa il fanalino di coda Fiat Center Rimini. Una squadra finora non all’altezza della categoria: 0 punti in classifica dopo 15 giornate; 2 soli set vinti; 1177 punti subiti e solo 743 fatti. Francamente, non si vede come possa impensierire il gruppo allenato da Wilson Renzi che, oggi come oggi, appare in grande spolvero. “In ogni caso, partiremo con la formazione migliore – chiarisce Renzi – Voglio che le ragazze siano concentrate perché abbiamo la possibilità molto concreta di recuperare punti sulle prime due in classifica che si scontrano fra loro. Dunque per me il match è comunque delicato: perché le avversarie non ci regaleranno niente; perché il calo di tensione agonistica è sempre dietro l’angolo; perché abbiamo tutto da perdere; perché, per vari motivi, tutta la settimana ci siamo allenate a ranghi ridotti”.  Serie C maschile. Classifica: Donati Ravenna 41, Thermolutz Viserba 33, Cortesi Forlì 31, Siropack Cesenatico 30, GULF FEMM 27, Rapid San Bartolo 27, Yoga Forlì 25, Cral Mattei Ravenna 23, Spem Faenza 18, EUROMAC 17, Allianz Forlì 14, Cervia 12, San Giovanni in Marignano 9, Bar Carducci Cesena 8.Prossimo turno (16esima giornata). Sabato 13 febbraio: Allianz Forlì – EUROMAC (Ronco di Forlì, ore 18,30); Ventil System – GULF-FEMM (San Giovanni in Marignano, ore 18,30). Serie D femminile. Classifica: Uisp Imola 41, Csi Imola 39, Shoey Lugo 33, BANCA DI SAN MARINO 33, Riccione 29, Longiano 28, Center Copy Portomaggiore 28, Stella Rimini 28, Cral Mattei Ravenna 18, Cattolica 15, Flamigni 10, Romagna in Cesenatico 7, Endas Cesena 6, Fiat Center Rimini 0.Prossimo turno (16esima giornata). Sabato 13 febbraio: BANCA DI SAN MARINO – Fiat Center Rimini (Serravalle, ore 17).