12/04/12 – Le sammarinesi riprendono i campionati dopo la pausa pasquale

Riprendono i campionati di serie B2, C e D nei quali sono impegnati le squadre sammarinesi. Dopo la pausa pasquale, mancano sole quattro giornate alla conclusione della stagione regolare.

Serie B2 maschile. La ROYAL CATERING scende a Perugia per affrontare una motivatissima Selci. “Gli umbri hanno iniziato il campionato al rallentatore – dice Stefano Maestri, coach della ROYAL CATERING – poi hanno incominciato ad ingranare ed hanno risalito molto bene la classifica. Le ultime sette partite casalinghe le hanno vinte tutte e non sono più la squadra che pure ci sconfisse per 3 a 2 a Serravalle: sono più forti. Sarà una partita molto difficile. Perugia è un solo punto sopra la zona retrocessione e, battendoci, metterebbe se stessa in una posizione più tranquilla, inguaiando un po’ la ROYAL CATERING. Viceversa, se vinciamo noi, abbandoniamo la zona pericolo quasi definitivamente visto che mancheranno solo tre partite alla fine della regular season”.

Prossimo turno serie B2 maschile (23^ giornata). Sabato 14 aprile: Selci Perugia – ROYAL CATERING (Perugia ore 21).

Serie B2 maschile. Classifica: Softer Volley Forlì 45, Fenice Forlì 43, Lube Banca Marche Macerata 40, Videx Grottazzolina 39, Montorio Teramo 35, ROYAL CATERING 31, Si Computer Ravenna 30, Virtus Paglieta 28, Selci Perugia 28, Rovelli Morciano 27, Chieti 27, Vianello Pescara 10, Nadia Monte San Giusto 10.


Serie C maschile. La FEMM di Maddalena Caprara affronta sabato a Serravalle la già retrocessa Porto Fuori Ravenna. Un match che i titani devono giocare con l’obiettivo di mantenere la quarta piazza della classifica (ora in coabitazione con Faenza), per accedere ai play-off. “Purtroppo la squadra non è in un buon momento fisico e psicologico – spiega Maddalena Caprara, allenatrice della FEMM – Commettiamo molti errori e non riusciamo più ad esprimere gioco. Per di più, Guagnelli e Bronzetti sono fuori per problemi di salute e non credo rientreranno prima della fine del campionato. Cercheremo di tirare fuori tutto quello che abbiamo ma in questo momento, anche squadre teoricamente più deboli come il Porto Fuori, possono essere un problema per noi”.

Prossimo turno serie C maschile (23^ giornata). Sabato 14 aprile: FEMM – Pallavolo Porto Fuori (Serravalle, ore 20).

Serie C maschile. Classifica: Sar Cesena 65, Siropack Cesenatico 53, Forlì Volley 45, FEMM 43, Spem Faenza 43, Bagnacavallo 37, Angelo Costa Ravenna 35, Bellaria 35, Bia Couscous Argenta 33, Donati Porto 28, Caffè Pascucci Rimini 23, Porto Fuori Ravenna 12, Ventil System Marignano 10, San Mauro Pascoli 0.


Serie C femminile. L’obiettivo della BANCA DI SAN MARINO è lottare fino alla fine del campionato per un posto nei play-off. “E’ difficile e lo sappiamo – conferma Wilson Renzi, allenatore delle titane – ma questo non ci esime dal provarci. Per riuscirci, dobbiamo pensare ad una partita alla volta e dunque sabato pomeriggio dobbiamo battere questo Forlì che non è avversario semplicissimo. La Comaco ha la sua forza nel gioco coi centrali e noi dovremo essere brave a limitarli. Poi, dovremo metterle in difficoltà con la nostra battuta, un fondamentale che una squadra giovane come la loro può soffrire”.

Prossimo turno (23^ giornata). Sabato 14 aprile: BANCA DI SAN MARINO – Comaco Forlì (Serravalle ore 17).

Serie C femminile. Classifica: Cervia 63, Shoesy Lugo 59, Flamigni San Martino 50, Stella Rimini 47, Banca di San Marino 45, Lar Marignano 33, Bitline Massalombarda 30, Comaco Forlì 29, Riccione Volley 27, Argenta 27, Alfonsine 24, Bellaria 24, Idea Volley Bologna 3, Fulgur Bagnacavallo 1.


Serie D maschile. Venerdì 13 la ARKO sale a Ravenna per affrontare l’Atlas Santo Stefano. Partita difficile per i ragazzi di Claudio Carnesecchi i quali devono vincere per mantenere il quinto posto in classifica che, per ora, consente l’accesso ai play-off. I bizantini, al contrario, hanno un solo punto di margine sulla zona retrocessione. Dunque anche per loro si tratta di un match di vitale importanza.