13/05/11 – Europei Piccoli Stati: San Marino sconfitta da Cipro

Inizia con una preventivabile sconfitta l’avventura della nazionale sammarinese femminile ai Campionati Europei dei Piccoli Stati di Pallavolo che si sono inaugurati oggi alle 18, in Lussemburgo, proprio con la sfida fra le sammarinesi e le fortissime cipriote, la squadra favorita per la vittoria finale. 3 a 0 (25/17 25/23 25/16) il risultato finale per le isolane.

Il commissario tecnico Luigi Morolli ha schierato questa formazione partente: Camilla Montironi (P), Elisa Parenti (O), Cristina Baciocchi e Samanta Giardi (S), Chiara Parenti e Giulia Muccioli ©, Martina Mazza (L).

Nel primo set, Cipro sempre avanti di 6/7 punti con San Marino che fatica a contenere gli gli attacchi ciprioti e non riesce mai ad avvicinarsi alle avversarie. Il set è senza storia: 25/17.

Nel secondo set la musica cambia: San Marino resta sempre molto vicina nel punteggio. Sul 16 a 13, esce Giulia Muccioli ed entra Veronica Barducci. Gli attacchi di Elisa Parenti riportano in parità le titane e si arriva fino al 23 pari. Cipro risolve comunque a suo favore: 25/23.

Nel terzo set San Marino parte a spron battuto: 8 a 3 per la nazionale biancazzurra. Stavolta sono le avversarie che devono rincorrere. Cipro arriva sul 9 pari e poi va subito in vantaggio: 10 a 9. Le ragazze di Morolli non mollano e restano in scia delle avversarie fino al 15 a 13. Da lì in poi le cipriote fanno valere il maggior tasso tecnico/fisico e non lasciano sampo a Bacciocchi e compagne che calano soprattutto nella concentrazione difensiva. Finisce 25/16.