13/11/11 – Royal Catering e Banca S. Marino sconfitte 3 a 1. Vincono Femm ed Arko

Serie B2 maschile. Ancora una sconfitta per la ROYAL CATERING nella quinta giornata del campionato di serie B2. Nella trasferta di sabato a Macerata, contro i giovani della Lube Banca Marche Macerata, i titani sono usciti battuti dal capoluogo marchigiano per 3 a 1 (25/27 25/23 25/23 25/13 i parziali in favore dei padroni di casa). La ROYAL CATERING gioca alla pari i primi tre set, tirati punto a punto fino alla fine. Nel quarto, la maggior freschezza, anche mentale, dei marchigiani ha la meglio e gli uomini di Luca Giulianelli non riescono a chiudere un gap che si allarga nel corso del parziale. Peccato soprattutto per il secondo set, quando due decisioni arbitrali ne condizionano l'andamento nelle fasi decisive.

TABELLINO ROYAL CATERING: Crociani 4 (2 attacchi, 1 muri, 1 battuta); Alfredo Tabarini 16 (13, 1, 2); Rossi 5 (4, 1, 0); Raggi 3 (3, 0, 0); Francesco Tabarini 15 (15, 0, 0); Zonzini 13 (11, 0, 2); Gennari (L); Bigucci; Pari; Ramberti; Pucci. N. E.: Leurini. All.: Luca Giulianelli.

TABELLINO Lube Macerata: Catalisi 5, Cenci 14, Diamantini 11, Ferrini 16, Partendo 2, Randazzo 16, Tartaglione 20, Provvisiero (1° L), Calistri (2° L). All: Gianni Rosichini.

Arbitri: Luca Monini (1°), Umberto Schinchirimini (2°).

Prossimo turno serie B2 maschile (6^ giornata). Sabato 19 novembre: ROYAL CATERING – Si Computer Ravenna (Serravalle ore 17.00).

Serie B2 maschile. Classifica: Fenice Forlì 12, Volley Forlì 12, Videx Grottazzolina 11, Lube Banca Marche Macerata 9, Vianello Pescara 8, Virtus Paglieta 7, Rovelli Morciano 6, Nadia Monte San Giusto 5, Chieti 5, Si Computer Ravenna 4, Montorio Teramo 3, ROYAL CATERING 3, Selci Perugia 2.

 

Serie C maschile. La FEMM continua imperterrita a vincere. Stavolta è la Donati Porto di Ravenna a farne le spese. I sammarinesi dominano il match casalingo col punteggio di 3 a 0 e parziali mai in discussione (15, 18, 13). Una dimostrazione di superiorità netta contro un avversario che era appaiato in classifica fino a sabato scorso. Questa vittoria proietta la FEMM al terzo posto in piena zona play-off. E sabato prossimo c'è il derby in trasferta col Caffè Pascucci Rimini, penultimo in classifica. Un'occasione da non perdere per confermarsi ai piani alti.

TABELLINO FEMM: Bacchini 2, Bronzetti 8, De Luigi 4, Guagnelli 16, Morelli (L), Orsi, Stefanelli 6, Vanucci 10, Zonzini 3. N. E.:, Larice, Lombardi, Vicini. All. Maddalena Caprara.

Prossimo turno serie C maschile (6^ giornata). Sabato 19 novembre: Caffè Pascucci Rimini – FEMM (Rimini ore 20.30).

Serie C maschile. Classifica: Sar Cesena 14, Siropack Cesenatico 13, FEMM 11, Bagnacavallo 9, Angelo Costa Ravenna 9, Spem Faenza 9, Donati Porto 8, Forlì Volley 8, Ventil System Marignano 6, Argenta 5, Bellaria 5, Porto Fuori Ravenna 4, Caffè Pascucci Rimini 4, San Mauro Pascoli 0.

 

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO perde in casa per 1 a 3 col Flamigni San Martino in Strada (15/25 17/25 25/23 22/25) una partita che si è subito incanalata male per le titane. In panchina Meika Wagner per infortunio, gioca Chiara Parenti di banda con Enrica Scarponi opposto. Nei primi due set è la centrale Federica Scarponi a reggere l'urto degli attacchi avversari ma il resto della squadra si prende davvero troppe pause, soprattutto in ricezione e difesa. Dal terzo set Parenti ed Enrica Scarponi si cambiano di ruolo e le cose cominciano a girare. E' soprattutto Parenti che, esentata dalla ricezione, mette a terra molti palloni. San Marino vince così il terzo set e arriva a giocarsi il quarto fino al 22 pari quando sono una serie di errori difensivi a chiudere l'incontro.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Bacciocchi 15, Stimac 2, F. Scarponi 8, Di Nardo 5, Parenti 15, Mazza (L), E. Scarponi 5, Magalotti 4, Gentili, Valdinosi. N. E.: Pasini, Wagner, Giuliani.

Prossimo turno (6^ giornata).Sabato 19 novembre: Stella Rimini – BANCA DI SAN MARINO (Rimini ore 20.00).

Serie C femminile. Classifica: Cervia 13, Shoesy Lugo 13, Stella Rimini 12, Flamigni San Martino 12, Bitline Massalombarda 11, Banca di San Marino 10, Argenta 9, Bellaria 6, Alfonsine 6, Lar Marignano 5, Comaco Forlì 4, Volley Riccione 4, Idea Volley Bologna 0, Fulgur Bagnacavallo 0.

 

Serie D maschile. La ARKO San Marino fa suo anche il derby con la Nuova Infistil di San Giovanni in Marignano vincendo in trasferta per 1 a 3 (22/25 20/25 25/15 15/25) e confermandosi così ai piani alti della classifica dopo 5 giornate di campionato. Partita più difficile del previsto contro un avversario bisognoso di punti e mai domo. Ne è testimone il terzo set, perso dai ragazzi di coach Carnesecchi a 15, al quale ha fatto seguito una bella reazione che testimonia del carattere di questa squadra, oltre che del suo buon valore tecnico.