14/02/13 – Doppio derby per Royal Catering e Banca San Marino

Serie B2 maschileLa ROYAL CATERING affronta sabato 16 sul parquet amico del PalaCasadei la Sar Cesena. E' un match da non fallire. In primo luogo per scacciare i fantasmi di un periodo non felice. Dopo la vittoria esterna col forte Grosseto nella 9^ giornata di campionato, la ROYAL CATERING ha infilato una serie di cinque sconfitte (a Spoleto, Forlì e Campi Bisenzio e in casa con Grottazzolina e Morciano) intervallate dalla sola vittoria interna contro il fanalino di coda Fucecchio. In secondo luogo, per non correre il rischio di essere risucchiati nelle parti basse della classifica, cosa che in questa stagione la truppa allenata da Stefano Maestri ha finora sempre evitato. I numeri sono tutti dalla parte della ROYAL CATERING: 21 punti in classifica con 8 vittorie e 7 sconfitte, contro i 13 punti, 4 vittorie e 11 sconfitte dei cesenati. All'andata finì 3 a 0 per i titani ma, trattandosi di derby, il pronostico è aperto per definizione.

CLASSIFICA. Vitalchimica Castelfranco di Sotto 36, Morciano 35, Softer Forlì 33, Grottazzolina 30, Grosseto 28, Orvieto 25, ROYAL CATERING 21, Spoleto 21, Forlimpopoli 21, Offagna 19, Civitanova Marche 14, Sar Cesena 13, Speedy Market Bacci Campi Bisenzio 10, Fucecchio 9.

Prossimo turno serie B2 maschile (16^ giornata). Sabato 16 febbraio: ROYAL CATERING – Sar Cesena (Serravalle ore 17).

 

Serie C femminilePer la BANCA DI SAN MARINO, sabato sera alle 20.30, derby proibitivo in casa della Stella Rimini. Le avversarie hanno appena perso la testa della classifica del girone per la sconfitta subita a Lugo. Avranno il dente avvelenato e vorranno rifarsi. Le sammarinesi vengono da un buon periodo: 10 punti nelle ultime cinque giornate, frutto di quattro vittorie (tre al tie-break, una per 3 a 0) e di una sconfitta per 2 a 3. Certo, non è questa la partita nella quale sarà facile fare punti. La Stella ha perso solo due partite e, nel complesso, ha ceduto solo 9 set (la capoclassifica Banca di Rimini ne ha persi 14, tanto per capire). All'andata finì 3 a 0 per le riminesi che nel loro "roster" hanno ben quattro recenti ex: Baciocchi, Giardi, Bagli e il capitano Ortensi.

CLASSIFICA: Banca di Rimini 40, Stella Rimini 39, Lugo 39, Bellaria 27, Forlì 27, Longiano 26, Lar Marignano 22, Riccione 19, Sg Volley Rimini 19, Teodora Ravenna 18, Flamigni S. Martino in Strada 17, BANCA DI SAN MARINO 16, Argenta 4, Vb Impianti Migliaro 2.

Prossimo turno serie C femminile (16^ giornata). Sabato 16 febbraio: Stella Rimini – BANCA DI SAN MARINO (Rimini ore 20.30).

 

Serie D maschileMai sconfitta fu più gradita. Dopo il 2 a 3 subito in casa dal capoclassifica Bubano, la Beach & Park torna ad avere piena consapevolezza dei propri mezzi. Aver ceduto di misura a una squadra che finora è stata un rullo compressore, non solo ha mosso la classifica del gruppo guidato da Claudio Carnesecchi ma ha anche dimostrato agli stessi giovani sammarinesi il loro vero valore. Recuperati quasi per intero tutti gli effettivi, ora i titani hanno la possibilità di mettere altri punti in cascina nella trasferta di Ravenna contro la Mosaici InVolley. I bizantini sono in fondo alla classifica e finora hanno vinto una sola partita. Una risultato netto sarebbe importante per rimanere a contatto o, magari staccare in classifica, sia il Niagara Ferrara, sia il Bagnacavallo.