14/04/11 – Serie C: Royal Catering in trasferta. Gulf-Femm e Banca di San Marino in casa

Serie C maschile. Terzultima giornata di campionato assolutamente decisiva per la ROYAL CATERING. Vincendo in trasferta a Bagnacavallo, gli uomini di Stefano Maestri hanno la possibilità di fare un passo avanti importantissimo verso la certezza dei play-off. E potrebbero anche approfittare degli scontri fra Cesenatico e Angelo Costa Ravenna e fra Forlì e Volley View. “Non sarà una partita facile perché il Bagnacavallo spara le ultime cartucce per tentare di salvarsi – spiega coach Maestri – Ma a noi serve un solo risultato: la vittoria. E andremo lì per vincere”.

Una vittoria della ROYAL CATERING tranquillizzerebbe definitivamente anche la GULF-FEMM. L’altra squadra sammarinese è praticamente (ma non matematicamente), salva da settimane. Una sconfitta del Bagnacavallo le darebbe la certezza aritmetica. Una salvezza che arriverebbe anche se i ragazzi di Maddalena Caprara battessero il San Mauro Pascoli, interrompendo così la serie di sconfitte che dura ormai da quattro giornate. “La squadra ha problemi di motivazione – dice la Caprara – vorrei vedere i giocatori lottare come succedeva fino a poco più di un mese fa visto che c’è ancora la possibilità di chiudere bene il campionato”.

Prossimo turno serie C maschile (24esima giornata). Sabato 16 aprile: GULF-FEMM – San Mauro Pascoli (Serravalle ore 20). Bagnacavallo – ROYAL CATERING (Bagnacavallo ore 20.30).

Serie C maschile. Classifica: Volley View Ravenna 55, Siropack Cesenatico 51, ROYAL CATERING 48, Sar Cesena 46, Angelo Costa Ravenna 44, Forlì Volley 43, Yoga Forlì 35, Bentini Faenza 33, GULF-FEMM 31, Riccione 29, San Mauro Pascoli 25, Bagnacavallo 23, Ventil System Marignano 20, Bvolley Viserba 0.

Serie C femminile. Chi pensa che la squadra abbia ancora motivazioni per giocare buone partite è Wilson Renzi, coach della BANCA DI SAN MARINO: “Sabato affrontiamo il Csi Imola in casa – dice – Un team che cercherà il risultato perché vuole quantomeno conservare la terza posizione in vista dei play-off. Sono una squadra dal bellissimo gioco corale, forte sulle bande e con due centrali molto alti. La nostra tattica può essere solo una: metterle in difficoltà in ricezione. E potremo farlo solo se saremo concentratissime sul match. Mi aspetto una prova d’orgoglio da parte delle mie giocatrici dopo la brutta sconfitta patita col San Giuliano. Partite come queste, apparentemente senza scopo, servono per valutare il carattere delle atlete anche in vista di scelte future”.

Prossimo turno (24esima giornata).Sabato 16 aprile: BANCA DI SAN MARINO – Csi Imola (Serravalle ore 17).

Serie C femminile. Classifica: Icaro San Giuliano 58, Porto Fuori 55, Csi Imola 54, Cervia 53, Uisp Imola 45, BANCA DI SAN MARINO 44, Lar Marignano 38, Bitline Massalombarda 36, Comaco Forlì 33, Romagna Est Bellaria 22, Alfonsine 21, Argenta 13, Stella Rimini 10, Volley 2002 Forlì 1.