14/04/13 – Vincono Royal Catering e Banca di San Marino

Serie B2 maschile – La ROYAL CATERING regola in quattro set (3 a 1 coi parziali di 17/25 25/16 25/27 27/25) lo Spoleto nel confronto interno di sabato 13 aprile. Il match sembrava avviato sulla falsariga degli ultimi incontri con una ROYAL CATERING in tono minore, imprecisa in ricezione e distratta in attacco. Ma dopo il primo set, perso senza dare l’impressione di potersela giocare, la musica è cambiata. Coach Maestri ha effettuato due cambi (Lorenzo Benvenuti e Giuliano Vanucci per Alfredo Tabarini e Marco Bacchini) che hanno ridato equilibrio e vivacità al gioco difensivo dei sammarinesi. E non solo, perché Vanucci ha esordito con due muri punto (saranno 5 alla fine del match su 10 punti totali) e Benvenuti ne ha fatti 7 sfruttando diversi intelligenti mani/fuori. Il terzo e quarto parziale sono stati giocati punto a punto. Nel terzo, primo set-ball per la ROYAL CATERING sul 24 a 22 grazie a una battuta punto di Francesco Tabarini (saranno 6 gli ace per lui nel match e ben 21 i punti totali) e punto decisivo (25/23) su errore in attacco dell’opposto ospite Vigilante. Nel quarto, sono i titani ad avere la prima palla del set e del match 24/23. Spoleto reagisce e passa sopra 24/25. Contro break sammarinese grazie all’ennesimo errore di Spoleto (gli umbri sono stati piuttosto fallosi per tutto l’incontro, particolarmente in battuta) e a un muro di Francesco Tabarini per il 26/25. Punto decisivo direttamente su battuta del palleggiatore Crociani, non nuovo a “imprese” del genere in questo campionato.

TABELLINO ROYAL CATERING – Crociani 2, A. Tabarini 1, Bacchini 1, Venzi 12, F. Tabarini 21, Zonzini 5, Celetti (L), Vanucci 10, Benvenuti 7. N. E.: Piscaglia, Raggi, Pari. All. Stefano Maestri.

TABELLINO Spoleto: Costanzi 1, Travicelli, Grechi (L), Trombettoni, Servettini 4, Vigilante 22, Battistelli 1, Segoni 15, Sirci 2, Lattanzi 15. N. E.: Mancanelli (L2). All. Fabio Mechini.

Arbitri: Sergio Materdomini (1* arbitro); Fabio Ubaldi (2° arbitro).

CLASSIFICA: Softer Forlì 55, Vitalchimica Castelfranco di Sotto 54, Morciano 50, Grosseto 45, Grottazzolina 45, Spoleto 36, Orvieto 35, ROYAL CATERING 34, Offagna 29, Forlimpopoli 28, Civitanova Marche 25, Sar Cesena 19, Speedy Market Bacci Campi Bisenzio 13, Fucecchio 12.

Prossimo turno serie B2 maschile (24^ giornata). Sabato 20 aprile: Grottazzolina – ROYAL CATERING (Grottazzolina ore 21.15).


Serie C femminile – Sempre sabato al Pala Casadei, ma alle 20, la BANCA DI SAN MARINO ha vinto per 3 a 2 (20/25 25/21 25/12 25/27 17/15) una maratona di due ore e 15 minuti contro il San Giovanni in Marignano. Il primo set, partito su ritmi molto alti, ha visto le sammarinesi sempre sotto nel punteggio, spesso vittime dei loro stessi errori un po’ in tutti i fondamentali, con una Wagner fuori dal gioco (soli 3 punti per lei). Nel secondo parziale la BANCA DI SAN MARINO si appoggia sui muri davvero efficaci di Rachele Stimac (3 muri punto nel parziale e 6 punti totali) e di Federica Scarponi (2 muri punto nel set e ben 6 in totale). Il terzo set si trasforma in uno show di Sara di Nardo. La palleggiatrice sigla 8 punti e ben 7 di questi sono ace (saranno 10 gli ace totali per lei in partita). In pratica, annichilisce il set e le avversarie. Nel quarto si arriva al 24/23 grazie ad un errore in battuta del Marignano. Ma la BANCA DI SAN MARINO non coglie l’occasione e alla seconda occasione sono le ospiti a chiudere sul 25/27. Anche il tie-break è equilibrato. La prima palla per la vittoria ce l’ha il Marignano: 13/14. Wagner riporta il tutto in parità e un muro di Federica Scarponi sigla il punto del 15/14. Non basta perché il Marignano reagisce ancora. Ci vogliono due punti consecutivi di una volitiva Meika Wagner per chiudere la partita.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Stimac 10, Di Nardo 15, Wagner 19, F. Scarponi 13, Glancy 13, Antimi 6, Mazza (L), E. Scarponi. N. E.: Giuliani, (L2), Gentili, Barducci, Tomassucci. All. Maddalena Caprara.

CLASSIFICA: Banca di Rimini 62, Stella Rimini 62, Lugo 57, Longiano 47, Bellaria 40, Forlì 35, Riccione 33, Sg Volley Rimini 30, Teodora Ravenna 29, Lar Marignano 28, BANCA DI SAN MARINO 26, Flamigni S. Martino in Strada 22, Argenta 10, Vb Impianti Migliaro 2.

Prossimo turno serie C femminile (24^ giornata). Venerdì 19 aprile: Longiano – BANCA DI SAN MARINO (Longiano ore 21).


Serie D maschile – Sconfitta per la Beach & Park in quel di Ferrara. Contro il Niagara, un team sammarinese ridotto ai minimi termini per le assenze causa malattie e lavoro (giocare in trasferta il venerdì non è semplice), ha ceduto nettamente per 3 a 0 (8, 19, 9). Poco da dire sulla partita il cui risultato non è mai stato in discussione. Sabato prossimo alle ore 20, chiusura del campionato col match interno contro la Pallavolo Budrio.