14/01/16 – Serie C: Titan Services, derby col Bellaria. Banca di San Marino a Ravenna contro l’Olimpia

Serie C maschile. Sabato 16 la TITAN SERVICES ospita al Pala Casadei di Serravalle l’Elettrocentro2 Bellaria, quarto e ultimo derby del girone, prima della trasferta di Portomaggiore che concluderà l’andata. Il primo posto in classifica non cambia l’approccio di coach Stefano Mascetti a questo campionato: “E’ giusto che teniamo i piedi ben piantati per terra, pensando a una partita alla volta. – Dice l’allenatore dei titani. – Anche a San Giovanni, sabato scorso, è stato più dura di quanto il punteggio non dica. E’ chiaro che la classifica ci sorride ma è ora di pensare al Bellaria”.

Un derby che Mascetti teme molto. “Bellaria è una squadra insidiosa, ha pregi importanti; gioca bene al centro e ha in regia un ottimo palleggiatore. Ha meno punti in classifica di quanti ne meriterebbe. Per batterli dovremo fare come al solito: cercare di imporre il nostro gioco”.

Rientra definitivamente in squadra un elemento importante come Francesco Tabarini. “Francesco è al 30% delle sue possibilità fisiche ma potrà darci tanto grazie alla sua esperienza”.

LA CLASSIFICA: TITAN SERVICES 22, Rubicone San Mauro Pascoli 21, Sa.Ma. Portomaggiore 17, Falco Marignano 15, Zinella Bologna 14, Forlì 10, Elettrocentro2 Bellaria 10, Riviera Volley Rimini 9, Spem Faenza 9, Atletico Venturoli Bologna 7, Budrio 1.

PROSSIMO TURNO: (10^giornata). Sabato 16 gennaio: TITAN SERVICES – Elettrocentro2 Bellaria (Serravalle, ore 18).

Serie C femminile. Dopo la Si Computer nello scorso week-end, la BANCA DI SAN MARINO affronta questo sabato la trasferta contro l’altra squadra di Ravenna, l’Olimpia. “La partita di sabato sarà tosta; l’’Olimpia è un’ottima squadra che ha perso punti dalla vetta solo per via di squalifiche e problemi fisici, costruita per provare a fare il salto di categoria. – Spiega Enrico Mussoni, coach delle titane. – Sono molto pericolose da posto 4 e hanno in Giulia Biondi una giocatrice che riceve bene e ha tanti colpi d’attacco, ma tutte le loro giocatrici sono elementi per squadre di alta classifica. Non hanno particolari punti deboli, forse a muro non sono così efficaci come in altri fondamentali, ma a parte questo sono assolutamente compatte. Mi aspetto dal canto nostro una prova di carattere per dare un colpo di spugna alla brutta prestazione di sabato. La squadra sarà al completo, compresa la nuova palleggiatrice Mary Grace Laghi, anche se abbiamo le centrali Giulia Tomassucci ed Elisa Vanucci con qualche problemino alla schiena.

LA CLASSIFICA: Venturoli Bologna 33, Fatro Ozzano 30, Sace Castel Maggiore 22, Olimpia Ravenna 21, Si Computer Ravenna 17, Pontevecchio Datamec Bologna 17, Faenza 17, BANCA DI SAN MARINO 16, Flamigni/Kelematica San Martino in Strada 15, Montevecchi Imola 13, Riccione 12, Gut Chemical Bellaria 8, Alfonsine 6, Riviera Volley Rimini 4.

PROSSIMO TURNO: (12^giornata). Sabato 16 gennaio: Olimpia Master Ravenna – BANCA DI SAN MARINO (Ravenna, ore 18).

Nella foto: la palleggiatrice Serena Gasperini