14/03/14 – A San Marino le finali dell’Europeo 2014 Under 19 femminile di volley Small Country Division

Dal 17 al 19 aprile, la Repubblica di San Marino ospita la fase finale del Campionato europeo under 19 di pallavolo femminile Small Country Division (cioè dei Piccoli Stati d’Europa). Oltre alla nazionale del monte Titano, partecipano nazionali giovanili di alcuni Paesi emergenti in questo sport come Scozia e Galles, nonché team che ormai sono habitué di queste manifestazioni come Liechtenstein e Lussemburgo.

“Per la Federazione sammarinese di pallavolo è un onore poter organizzare assieme alla Cev (la Federazione europea del volley) e al Comitato olimpico sammarinese una manifestazione dalla portata continentaledice Gian Luigi Lazzarini, presidente della Fspav ma si tratta di una responsabilità importante. Il nostro gruppo dirigenziale è giovane ed è in federazione da relativamente poco tempo. Per tutti noi è la prima volta che ci si trova impegnati in un’avventura del genere. Organizzare un Europeo, per quanto sia a livello dei Piccoli Stati d’Europa e giovanile, è una cosa importante. Bisogna tener conto del cerimoniale; si devono preparare il campo da gioco, la sala stampa, gli spazi per le squadre, i trasporti, gli hotel; coordinare il calendario degli incontri e degli allenamenti… C’è tanto da fare. Ma questa è un’occasione straordinaria per testarci in vista dei Giochi dei Piccoli Stari d’Europa che San Marino ospiterà nel 2017. In questa circostanza sarà impegnato tutto il movimento sportivo sammarinese e per noi che, come detto, siamo un gruppo dirigenziale giovane, è un’opportunità per metterci alla prova”.

Si può immaginare una grande mobilitazione di volontari. “Ovviamente. Tutta la manifestazione sarà gestita attraverso il volontariato: dei dirigenti, dei giocatori delle giovanili e non solo, dei tifosi, degli amici. A tutti loro va, fin d’ora, il mio ringraziamento più grande. Ma certo tutto il nostro impegno non basterebbe se accanto a noi non avessimo il supporto del Cons, il Comitato olimpico sammarinese, delle Segreterie di Stato allo Sport e al Turismo e degli sponsor che ci stanno aiutando anche dal punto di vista economico. Per questo ci tengo a ringraziare Gianprimo Giardi, presidente del Cons; Matteo Fiorini, Segretario di Stato allo Sport e Teodoro Lonfernini, Segretario di Stato al Turismo. Senza il loro aiuto non avremmo potuto imbarcarci in una operazione così complessa”.

Crede ci saranno ricadute evidenti sul movimento pallavolistico sammarinese? “Lo spero davvero. Ma non solo su quello sammarinese. Sono convinto che manifestazioni giovanili come questa, organizzate dalla Cev, abbiano un positivo effetto su tutto il movimento pallavolistico europeo, in questo caso dei Piccoli Stati”.