15/02/10 – Week-end in chiaroscuro per le sammarinesi in C maschile e D femminile

Week-end in chiaroscuro per le squadre sammarinesi impegnate nei campionati Fipav di serie C maschile e D femminile. L’impegno più difficile l’aveva l’EUROMAC che purtroppo è tornata sconfitta per 3 a 0 (25/22 25/22 25/19) dal campo dell’Allianz Forlì. Aveva visto giusto coach Andrea Manconi quando parlava di un match difficile da giocare contro una squadra in forma (tre risultati utili consecutivi prima di affrontare i sammarinesi), profondamente rinnovata nel sestetto di partenza. L’EUROMAC non ha mai rinunciato a battersi e, specie nei primi due set, non ha lasciato niente d’intentato per superare gli avversari ma la determinazione dei forlivesi ha avuto la meglio. Ora il team sammarinese è quart’ultimo in classifica ma pur sempre 5 punti sopra la zona retrocessione.Tabellino: Allianz Forl’ – EUROMAC San Marino 3 a 0 (25/22 25/22 25/19). Andreini, Benedetti 1, Bulzomì 5, Carnevale, Costantino 7, Lazzarini A. 7, Lombardi D. 1, Mancini 3, Morri 7, Piscaglia 10, Lazzarini E. 1. La GULF-FEMM s’impone per 3 a 1 in casa del San Giovanni in Marignano, rispettando appieno il pronostico in una gara facile solo all’apparenza, visto che la Ventil System ha fame di punti per cercare una difficile salvezza. Solo nel secondo set, a causa un calo di concentrazione, gli uomini di Versari lasciavano la vittoria ai padroni di casa per 25 a 23. Nelle altre riprese, la GULF-FEMM dimostrava tutta la superiorità tecnica, tattica e atletica che la classifica del campionato mette bene in evidenza. Sugli scudi Tontini, bomber di giornata con 14 punti messi a registro.Tabellino: Ventil system – GULF-FEMM 1 a 3 (18/25 25/23 14/25 19/25). Berardi 4, Larice, Lombardi, Muccioli 3, Pivi 6, Stefanelli 8, Tontini 14, Vicini (libero), Zonzini 9, n.e. De Luigi e Pucci. Serie C maschile. Classifica: Donati Ravenna 44, Thermolutz Viserba 36, Siropack Cesenatico 33, Cortesi Forlì 31, GULF FEMM 30, Rapid San Bartolo 29, Yoga Forlì 28, Cral Mattei Ravenna 24, Spem Faenza 18, Allianz Forlì 17, EUROMAC 17, Cervia 12, San Giovanni in Marignano 9, Bar Carducci Cesena 8. In serie D femminile, la BANCA DI SAN MARINO fatica più del dovuto contro la Fiat Center (ultima in classifica), per ottenere la sesta vittoria consecutiva. S’impone nel primo set per 26 a 24 dopo essere stata sotto anche di 5 punti ed aver passato tutta la ripresa ad inseguire. Decisive un paio di schiacciate di Giorgette Mengarda che portano le sammarinesi sul 23 pari. Lo spavento patito sembra far ritrovare la concentrazione alle ragazze di Wilson Renzi che vincono facile il secondo set 25 a 8. Nel terzo, il tecnico mescola le carte, fa ruotare le giocatrici a disposizione e il Rimini rientra in partita. Tant’è che si deve arrivare al 27 pari prima dell’allungo decisivo. Il punto del 29 a 27 arriva da una bella “pipe” (una schiacciata dalla seconda linea), giocata dall’alzatrice Federica Mazza per la Mengarda.Tabellino: BANCA DI SAN MARINO – Fiat Center Rimini 3 a 0 (26/24 25/8 29/27). Mazza 6, Bacciocchi 10, Mengarda 22, Parenti 10, Antimi (L), Vannucci 6, Lunardini 4, Immacolata, Barducci. Serie D femminile. Classifica: Uisp Imola 43, Csi Imola 40, BANCA DI SAN MARINO 36, Shoey Lugo 34, Longiano 31, Center Copy Portomaggiore 31, Riccione 31, Stella Rimini 30, Cral Mattei Ravenna 19, Cattolica 15, Romagna in Cesenatico 10, Flamigni 10, Endas Cesena 6, Fiat Center Rimini 0.