15/12/11 – Partita chiave per la Royal Catering. Femm e Banca S. Marino in trasferta. Arko in casa

Serie B2 maschile. Sabato 17 alle 21, la ROYAL CATERING ospita il Selci Perugia, fanalino di coda del campionato. “E’ una partita chiave per noi e per loro perché è uno scontro diretto per la salvezza – spiega Luca Giulianelli, allenatore dei sammarinesi – noi vogliamo vincere per tenerli dietro; loro salgono sul Titano per tentare di recuperare terreno e saranno certamente molto determinati. E’ una squadra che ho visto giocare: non ha, forse, elementi di spicco ma gode di un buon amalgama e non ha niente di meno dei team che li precedono in classifica”. La ROYAL CATERING, reduce dalla corroborante vittoria di Morciano, non dovrebbe avere problemi di formazione. Saranno della partita sia il centrale Leurini (reduce da contrattura); sia Alfredo Tabarini la cui caviglia va verso la completa guarigione.

Prossimo turno serie B2 maschile (10^ giornata). Sabato 17 dicembre: ROYAL CATERING – Selci Perugia (Serravalle ore 21.00).

Serie B2 maschile. Classifica: Fenice Forlì 23, Videx Grottazzolina 19, Volley Forlì 16, Rovelli Morciano 16, Lube Banca Marche Macerata 15, Virtus Paglieta 14, Si Computer Ravenna 12, Montorio Teramo 12, Vianello Pescara 10, Chieti 9, ROYAL CATERING 8, Nadia Monte San Giusto 5, Selci Perugia 3.

 

Serie C maschile. Sabato 17 la FEMM sale a Porto Fuori (Ravenna) per una trasferta sulla carta non complicata. I bizantini sono penultimi in classifica con 4 punti e una sola vittoria. Per la FEMM, un’occasione d’oro per confermare il terzo posto e magari avvicinare il Cesena (trasferta difficile a Forlì) e, soprattutto, il Cesenatico che attende il solido Faenza. “Mi piacerebbe che la partita s’incanalasse subito sui binari giusti – dice Maddalena Caprara, coach della FEMM – per poi provare alcune cose. Ma in questo campionato non si deve mai pensare di giocare partite facili, pena brutte sorprese. La squadra questa settimana si è allenata al completo, stanno tutti bene e questo consente un certo ottimismo”.

Prossimo turno serie C maschile (10^ giornata). Sabato 17 dicembre: Pallavolo Porto Fuori – FEMM (Porto Fuori ore 18.00).

Serie C maschile. Classifica: Sar Cesena 26, Siropack Cesenatico 22, FEMM 20, Forlì Volley 20, Bagnacavallo 18, Spem Faenza 18, Angelo Costa Ravenna 14, Donati Porto 11, Argenta 11, Bellaria 9, Caffè Pascucci Rimini 7, Ventil System Marignano 6, Porto Fuori Ravenna 4, San Mauro Pascoli 0.

 

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO sabato sale a Forlì per affrontare la COMACO. “E’ una partita che dobbiamo cercare di vincere per due motivi – esordisce Wilson Renzi, coach delle sammarinesi – Il primo è che vorremmo chiudere l’anno con una vittoria, cosa che farebbe bene al morale; il secondo è che il Forlì è un avversario da tenere distante nella lotta per la salvezza. Prevedo una partita lunga e difficile. Hanno le qualità per metterci in difficoltà in ricezione. In più vengono da un periodo positivo, fatta salva la sconfitta con Lugo, ed hanno nel centrale Gardini un punto di riferimento importante, soprattutto a muro”.

Prossimo turno (10^ giornata).Sabato 17 dicembre: Comaco Forlì – BANCA DI SAN MARINO (Forlì ore 17.00).

Serie C femminile. Classifica: Shoesy Lugo 25, Cervia 24, Flamigni San Martino 23, Stella Rimini 21, Lar Marignano 17, Banca di San Marino 16, Argenta 16, Bitline Massalombarda 14, Comaco Forlì 10, Bellaria 9, Volley Riccione 8, Alfonsine 6, Idea Volley Bologna 0, Fulgur Bagnacavallo 0.

 

Serie D maschile. La ARKO San Marino ha la possibilità di confermarsi nella zona play-off. Sabato prossimo alle 18, infatti, incontra in casa l’Atlas Santo Stefano di Ravenna, squadra attualmente terz’ultima, in piena zona retrocessione. Non sembra che i ravennati (due sole partite vinte finora), possano impensierire i ragazzi di Carnesecchi (due sole sconfitte). Però la guardia deve restare alta. Chiudere l’anno confermando l’attuale terzo posto sarebbe un bellissimo regalo per tutto il movimento pallavolistico sammarinese.