15/12/12 – Banca di San Marino batte Sg Volley Rimini. Ko della B&P in serie D

Serie C femminile – Sabato 15, al Palacasadei di Serravalle, la BANCA DI SAN MARINO vince la seconda partita della stagione imponendosi per 3 a 2 (22/25 28/26 24/26 25/20 15/10) alla Sg Volley Rimini. Lo fa disputando il match più convincente di tutto il suo campionato. Le ragazze di Maddalena Caprara hanno lottato per tutti e cinque i set con un carattere e una concentrazione mai visti prima in questa stagione. Oltre alla monumentale prova di Meika Wagner (37 punti), sempre molto cercata dalla palleggiatrice Sara Di Nardo, hanno decisamente brillato la giovane Anita Magalotti (classe ’96) che da opposto ha collezionato 11 punti e ha fornito una buona prova dal punto di vista caratteriale e i centrali Stimac (15) e Scarponi (5 muri). Ma tutta la squadra, dalla rientrante Antimi al libero Mazza fino ai rilievi “tattici” di Tomassucci e Barducci, ha ben eseguito il compito assegnato. In particolare, è stato il muro della BANCA DI SAN MARINO ha fare un ottimo lavoro, sporcando tantissimi palloni avversari. Sempre ben supportato dalla difesa.

Peccato che su questa squadra la sfortuna continui a imperversare con una costanza degna di miglior causa: nella prossima partita mancheranno ancora Chiara Parenti (sospetta rottura del menisco) e l’americana Wagner che dovrebbe scontare un turno di squalifica.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Magalotti 11, Antimi 6, Stimac 15, Di Nardo 3, Wagner 37, Scarponi 10, Mazza (L), Tomassucci, Barducci. N. E.: Giuliani (L2), Conti, Parenti. All. Maddalena Caprara.

CLASSIFICA: Banca di Rimini 24, Stella Rimini 24, Lugo 24, Longiano 19, Bellaria 18, Forlì 16, Riccione 13, Sg Volley Rimini 12, Flamigni S. Martino in Strada 12, Lar Marignano 11, Teodora Ravenna 6, BANCA DI SAN MARINO 6, Argenta 2, Vb Impianti Migliaro 2.

Prossimo turno serie C femminile (10^ giornata). Sabato 22 dicembre: Lar Mrignano – BANCA DI SAN MARINO (San Giovanni in Marignano ore 18.30).

 

Serie D maschile – Il Palacasadei ha ospitato, sempre sabato, anche il match casalingo della B&P San Marino contro il Savena Volley. I giovani sammarinesi ci hanno provato contro la terza in classifica ma sono usciti sconfitti sul campo per 0 a 3 (19, 21, 17). Almeno uno dei primi due set poteva avere miglior sorte ma a una squadra che continua a scontare le assenze di Lazzarini, Morri e Casali, con Rondelli e Zonzini appena rientrati e a mezzo servizio, non si può davvero chiedere di più. Anche questo, come la BANCA DI SAN MARINO, sembra un team davvero bersagliato da infortuni di vario genere. E contro la sfortuna si può poco. C’è solo da tener duro.