16/02/17 – Serie C: Titan Services in cerca di riscatto. Banca di San Marino, difficile derby col Rubicone

CristinaBacciocchiVert

Serie C maschile. Dopo la sconfitta casalinga nel derby con il Falco Marignano, la TITAN SERVICES cerca il riscatto nella trasferta di Casalecchio. Un match sulla carta non impossibile per la capolista. All’andata fu un facile 3 a 0 per gli uomini di Stefano Mascetti. “Credo che noi si debba fare molta attenzione a questa partita. – sostiene invece lo stesso Mascetti. – Dobbiamo ricordarci bene la partita col Marignano e non commettere gli stessi errori: sopra 2 a 0, ci siamo spenti e non abbiamo più giocato. Il Marignano è stato bravissimo ma noi quei tre set li avremmo persi contro qualsiasi squadra del nostro girone: era la testa che non girava a dovere. Per questo, a Casalecchio dovremo sempre essere molto presenti a noi stessi ed essere una squadra. Questa partita rappresenta una svolta. Se saremo motivati ce la faremo, ma se diamo per scontata la vittoria, com’è successo la settimana scorsa, perderemo”.

CLASSIFICA: TITAN SERVICES 34, Zinella Bologna 31, Romagnabanca Bellaria 28, Rubicone San Mauro Pascoli 27, Falco Marignano 24, Spem Faenza 23, Forlì 16, Riviera Volley Rimini 12, Casalecchio 10, Burger King Bologna 3, Budrio 2.

PROSSIMO TURNO: (15^ giornata). Sabato 18 febbraio: Casalecchio – TITAN SERVICES (Casalecchio, ore 18).

Serie C femminile. Altra prova del nove per la BANCA DI SAN MARINO di coach Luca Nanni che, dopo la vittoria in trasferta sul difficile campo della Flamigni (la 12esima consecutiva), deve affrontare in casa il temutissimo derby col Rubicone In Volley, squadra con giustificate ambizioni di play-off. All’andata finì con una vittoria al tie-break per le savignanesi. “E’ una partita importante per tutte e due le squadre. Se vince il Rubicone, entra alla grande in zona play-off e noi, perdendo, saremmo risucchiato all’indietro. Se vinciamo noi, loro rischiano di perdere definitivamente il treno play-off. L’In Volley è la squadra che difende di più in questo campionato. Il libero Delgado è fortissimo in difesa. La palleggiatrice Giovanardi è brava. I centrali, Rossi e Zucchini, una ex, sono ottimi. E’ una squadra equilibrata e ci assomiglia molto dal punto di vista tecnico. Non mollano mai e per dieci volte se la sono giocata al tie-break in questo campionato. E’ evidente che sarà una partita durissima”. L’infermeria della BANCA DI SAN MARINO è vuota, con la sola schiacciatrice Cristina Bacciocchi che lamenta qualche malanno fisico.

CLASSIFICA: Cervia Volley 41, BANCA DI SAN MARINO 38, Fatro Ozzano 35, Rubicone In Volley Savignano 33, Flamigni Sammartinese 26, Riccione 26, Olimpia Ravenna 25, Fenix Faenza 20, Pgs Bellaria Bologna 19, Teodora Ravenna 18, Montevecchi Imola 17, Cattolica Volley 17, Progresso Bologna 13, Gut Chemical Bellaria 8.

PROSSIMO TURNO: (17^ giornata). Sabato 18 febbraio: BANCA DI SAN MARINO –Rubicone In Volley (Serravalle, ore 18).

Nella foto: Cristina Bacciocchi.