17/04/11 – C M.: Royal Catering e Gulf-femm, obiettivi raggiunti. C F.: Banca S. Marino ok con Imola

Serie C maschile. Trasferta felicissima quella di sabato scorso per la ROYAL CATERING che ha vinto per 3 a 1 a Bagnacavallo (25/27, 25/23, 10/25, 20/25) e, grazie anche alle contemporanee sconfitte di Angelo Costa Ravenna e Forlì Volley, ha conquistato la matematica certezza di disputare i play-off. Partita più dura del previsto contro una squadra che si sta giocando le residue speranze di salvezza in quest’ultima parte del torneo. I primi due set sono in perfetto equilibrio con il Bagnacavallo che gioca su ritmi che non gli sono consoni, aiutato anche dall’alto numero d’errori della ROYAL CATERING (13 nel primo parziale e 11 nel secondo). Nel terzo, i sammarinesi continuano a giocare a ritmi altissimi e i ravennati cedono di schianto. Nel quarto, è solo l’infortunio occorso al centrale Costantino che permette ai padroni di casa di avvicinarsi nel punteggio dopo un breve sbandamento dei titani che ora possono pensare alla post- season.

Tabellino ROYAL CATERING: Manuel Mancini 4, Luca Mularoni 10, Francesco Tabarini 22, Giancarlo Costantino 7, Davide Rossi 6, Andrea Lazzarini 12, Michele Bulzomì, Fausto Piscaglia, Alessandro Gennari (L). N. E.: Luca Pucci, Cristian Andreini Lorenzo Benvenuti, Roberto Carnevale. Allenatore: Stefano Maestri.

Vince invece in casa al tie-break la GULF-FEMM col San Mauro Pascoli (25/16 23/25 25/27 26/24 15/11), spezza una serie di 4 sconfitte consecutive e si assicura la matematica certezza della salvezza. Anche per la GULF-FEMM partita difficile, contro una squadra pericolante. Ma, come nel derby, gli uomini di Maddalena Caprara si battono fino alla fine e stavolta lo fanno con miglior fortuna. Notevole l’apporto dato in attacco da Tontini (20 punti), Pesaresi (18) e Pivi (14).

Tabellino GULF-FEMM: Gianluca Bronzetti 12, Matteo Lombardi 6, Andrea Pesaresi 18, Mauro Pivi 14, Ivan Stefanelli 3, Giacomo Tontini 20, Marino Muccioli 2, Daniele Vicini (L). N. E: Marco Bacchini. All. Maddalena Caprara.

Prossimo turno serie C maschile (25esima giornata). Venerdì 29 aprile: Angelo Costa Ravenna – GULF-FEMM (Ravenna ore 20.30). Sabato 30 aprile: Faenza – ROYAL CATERING (Faenza ore 17.30).

Serie C maschile. Classifica: Volley View Ravenna 58, Siropack Cesenatico 54, ROYAL CATERING 51, Sar Cesena 48, Angelo Costa Ravenna 44, Forlì Volley 43, Yoga Forlì 38, Bentini Faenza 34, GULF-FEMM 33, Riccione 29, San Mauro Pascoli 26, Bagnacavallo 23, Ventil System Marignano 23, Bvolley Viserba 0.

Serie C femminile. Pronto riscatto delle ragazze della BANCA DI SAN MARINO dopo la batosta subita col San Giuliano nello scorso week-end. Sabato 16 hanno sconfitto fra le mura amiche il Csi Imola con un inaspettato 3 a 0 (20, 15, 20). Come coach Renzi si augurava, le imolesi sono state messe in crisi in ricezione dalle battute lunghe delle sammarinesi e hanno faticato moltissimo a costruire il loro gioco. Ottima per contro la prova in difesa di tutte le titane e spesso belle le combinazioni d’attacco trovate da Paoletta Bagli in asse con Bea Ortensi (per lei anche due punti con due attacchi in pipe), e con Samy Giardi. Elisa Balducci ha continuamente portato punti aiutandosi con le solite ottime manualità e visione di gioco. Bella prova a muro dell’altro centrale Loredana Lanci, giocatrice che probabilmente è la sorpresa più bella di tutto il campionato in casa BANCA DI SAN MARINO.

Tabellino BANCA DI SAN MARINO: Elisa Balducci 15, Beatrice Ortensi 13, Paola Bagli 4, Cristina Bacciocchi 6, Samanta Giardi 10, Loredana Lanci 6, Elisa Vanucci, Martina Mazza (L). N. E.: Rachele Stimac, Simona Gentili, Chiara Parenti. Allenatore: Wilson Renzi.

Prossimo turno (25esima giornata).Sabato 30 aprile: BANCA DI SAN MARINO – Stella Rimini (Serravalle ore 18).

Serie C femminile. Classifica: Porto Fuori 58, Icaro San Giuliano 58, Cervia 56, Csi Imola 54, Uisp Imola 48, BANCA DI SAN MARINO 47, Lar Marignano 38, Bitline Massalombarda 37, Comaco Forlì 35, Romagna Est Bellaria 24, Alfonsine 24, Argenta 13, Stella Rimini 11, Volley 2002 Forlì 1.