17/10/10 – Volley serie C: inizio al rallentatore per le sammarinesi

Sabato 16 ottobre è partito al rallentatore il campionato di serie C per le squadre sammarinesi. Nella C maschile, la GULF-FEMM perde per 3 a 0 (12/25 21/25 25/27). La tensione dell’esordio casalingo si fa sentire e nel primo set non c’è storia. Dal secondo parziale la GULF-FEMM comincia a giocare e impegna un Forlì abilissimo nel ribatere colpo su colpo e che non sbaglia niente di quel che non deve sbagliare. Dalla prossima settimana potrà rientrare fra i titani Danilo Berardi. Il palleggiatore titolare, assente per squalifica, potrà senz’altro aumentare la qualità del gioco offensivo della GULF-FEMM. Ma solo fra due settimane la squadrà sarà al completo col ritorno in campo dell’altro squalificato, il centrale Mauro Pivi.

Tabellino GULF-FEMM: Marco Bacchini, Gianluca Bronzetti 8, Alessandro Larice 9, Matteo Lombardi 4, Marino Muccioli, Paolo Paganelli , Andrea Pesaresi 7, Ivan Stefanelli 5, Giacomo Tontini 9, Daniele Vicini (L), n.e.: Mattia Casali. Allenatore: Francesco Regazzi

Problemi di rosa anche per l’altra sammarinese del campionato di serie C maschile, la ROYAL CATERING. Gli uomini di Stefano Maestri, anche loro all’esordio casalingo, si sono imposti davvero sul filo di lana per 3 a 2 (25/23 25/19 22/25 18/25 17/15) sulla Robur Angelo Costa Ravenna. Privi del palleggiatore titolare Manuel Mancini infortunatosi in allenamento, i titani perdono anche il centrale Giancarlo Costantino per un infortunio alla schiena durante il secondo set. In queste condizioni aumentano gli errori e il gioco impostato da Maestri non trova continuità. La ROYAL CATERING si affida così al carattere e all’orgoglio per portare a casa almeno i due punti.

Tabellino ROYAL CATERING: Daniele Lombardi 1, Luca Mularoni 22, Francesco Tabarini 22, Michele Bulzomi 6, Giancarlo Costantino 4, Davide Rossi 11, Luca Pucci 2, Giuliano Vanucci 4, Roberto Carnevale 1, Fausto Piscaglia, Andrea Lazzarini, Alessandro Gennari (L), n. e.: Lorenzo Benvenuti. Allenatore: Stefano Maestri.

Prossimo turno serie C maschile (seconda giornata). Sabato 23 ottobre: Volley Club Faenza – GULF-FEMM (Faenza, ore 17.30); Yoga Forlì – ROYAL CATERING (Forlì, ore 18,30).

Serie C maschile. Classifica: Siropack Cesenatico 3, Forlì Volley 3, Sar Cesena 3, Bagnacavallo 3, Volleyclub Faenza 3, ROYAL CATERING 2, Riccione 2, Volley View Ravenna 1, Angelo Costa Ravenna 1, San Mauro Pascoli 0, Ventil System Marignano 0, Yoga Forlì 0, GULF-FEMM 0, Bvolley Viserba 0.

 

In serie C femminile, la BANCA DI SAN MARINO, in trasferta con la Uisp Imola, si arrende per 3 a 0 perdendo a 15, 20 e 17. L’assenza del libero Antimi (che proprio sabato mattina scopre di essere il dolce attesa. Auguri!!!) e le pessime condizioni di salute dell’influenzata Bacciocchi, mettono in crisi la difesa e la ricezione della BANCA DI SAN MARINO ancor prima di cominciare. Il libero Martina Mazza (che ha ripreso gli allenamenti solo venerdì perché reduce da un’operazione) si dà da fare ma manca l’amalgama col resto della squadra, come è normale che sia. Le conseguenze si fanno sentire anche in attacco e, a parte il secondo set in cui le sammarinesi arrivano davanti al 18-16, per il resto della partita la BANCA DI SAN MARINO non è competitiva. “Le condizioni di Bacciocchi e l’assenza della Antimi sono delle attenuanti – afferma l’allenatore Wilson Renzi –  ma mai abbiamo avuto un atteggiamento aggressivo. Possiamo essere carenti in tutti i fondamentali ma l'agonismo non deve risentirne. Sappiamo di non essere una squadra  fisicamente potente e dunque l’agonismo non deve mai mancarci”.

Tabellino: Beatrice Ortensi 9, Paola Baldi 1, Chiara Parenti 3, Elisa Balducci 4, Cristina Bacciocchi 1, Loredana Lanci 3, Elisa Vanucci 2, Samanta Giardi 3, Martina Mazza (L), n.e.: Rachele Stimac, Simona Gentili.

Prossimo turno (seconda giornata giornata). Sabato 23 ottobre: BANCA DI SAN MARINO – Libertas Forlì (Serravalle, ore 18).

Serie C femminile. Classifica: Porto Fuori 3, Icaro San Giuliano 3, Uisp Imola 3, Romagna Est Bellaria 3, Csi Imola 3, Comaco Forlì 3, Lar Marignano 2, Bitline Massalombarda 1, Cervia 0, Alfonsine 0, Volley 2002 Forlì 0, BANCA DI SAN MARINO 0, Stella Rimini 0, Argenta 0.