17/11/11 – Royal ospita Ravenna. Derby riminesi per Femm e Banca S. Marino. Arko in casa con Ferrara

Serie B2 maschile. Dopo la sconfitta subita a Macerata, la ROYAL CATERING prova a rialzarsi ospitando sabato prossimo alla palestra Casadei di Serravalle la Si Computer Ravenna. “E’ una squadra che conosciamo. L’anno scorso vinsero il nostro girone di serie C – racconta Luca Giulianelli, coach della ROYAL CATERING – Si sono rinforzati ed hanno nell’opposto Saviotti e nella banda Ranieri i loro punti di forza. Loro, come noi, cercano punti salvezza e dunque mi aspetto una partita durissima. Noi abbiamo il vantaggio di giocare in casa ma dobbiamo restare tranquilli e fare, in campo, quel che sappiamo fare meglio. La formazione sarà la solita con Crociani in regia, Raggi opposto, Alfredo e Francesco Tabarini schiacciatori, Zonzini e Rossi centrali e Gennari libero”.

Prossimo turno serie B2 maschile (6^ giornata). Sabato 19 novembre: ROYAL CATERING – Si Computer Ravenna (Serravalle ore 17.00).

Serie B2 maschile. Classifica: Fenice Forlì 12, Volley Forlì 12, Videx Grottazzolina 11, Rovelli Morciano 9, Lube Banca Marche Macerata 9, Vianello Pescara 8, Virtus Paglieta 7, Nadia Monte San Giusto 5, Chieti 5, Si Computer Ravenna 4, Montorio Teramo 3, ROYAL CATERING 3, Selci Perugia 2.

 

Serie C maschile. La FEMM scende a Rimini per il derby contro il Caffè Pascucci. Una partita che, sulla carta, la vede favoritissima. “L’errore più grande che possiamo fare è andare a giocare pensando che sia tutto facile – avverte Maddalena Caprara, allenatrice della FEMM – In questo campionato non esistono partite scontate. Per di più, i nostri giocatori e i loro si conoscono benissimo. Dunque dovremo giocare con molta attenzione. Del resto, siamo in una buona posizione di classifica e, se vogliamo continuare a stare in alto, dobbiamo mettere in campo molta testa e molto cuore”.

Prossimo turno serie C maschile (6^ giornata). Sabato 19 novembre: Caffè Pascucci Rimini – FEMM (Rimini ore 20.30).

Serie C maschile. Classifica: Sar Cesena 14, Siropack Cesenatico 13, FEMM 11, Bagnacavallo 9, Angelo Costa Ravenna 9, Spem Faenza 9, Donati Porto 8, Forlì Volley 8, Ventil System Marignano 6, Argenta 5, Bellaria 5, Porto Fuori Ravenna 4, Caffè Pascucci Rimini 4, San Mauro Pascoli 0.

 

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO va a far visita alla Polisportiva Stella Rimini, una delle favorite per i play-off. “Per noi è una partita difficilissima – dice l’allenatore Wilson Renzi – La affrontiamo senza Meika Wagner che è ancora infortunata e non rientrerà neanche nel prossimo week-end. In più, anche Enrica Scarponi ha dei problemi fisici e decideremo solo all’ultimo se utilizzarla o meno. Da loro giocano tre nostre ex atlete: Ortensi, Bagli e Giardi che, obiettivamente, stanno facendo benissimo. Dovremo cercare di limitare loro e le loro compagne sfruttando al meglio le nostre qualità”.

Prossimo turno (6^ giornata).Sabato 19 novembre: Stella Rimini – BANCA DI SAN MARINO (Rimini ore 20.00).

Serie C femminile. Classifica: Cervia 13, Shoesy Lugo 13, Stella Rimini 12, Flamigni San Martino 12, Bitline Massalombarda 11, Banca di San Marino 10, Argenta 9, Bellaria 6, Alfonsine 6, Lar Marignano 5, Comaco Forlì 4, Volley Riccione 4, Idea Volley Bologna 0, Fulgur Bagnacavallo 0.

 

Serie D maschile. La ARKO San Marino ospita sabato alle 20 alla Casadei il Niagara Ferrara, altra squadra giovane del girone con 9 punti in classifica, tre in meno dei sammarinesi, proprio ad un passo dalla zona play-off. Partita tutt’altro che facile per i ragazzi di Claudio Carnesecchi che, se vorranno restare in alto, dovranno cercare di portare a casa la vittoria. Anche in vista dei prossimi impegnativi incontri.