18/01/15 – Serie C: Titan Services sconfitta al tie-break; Banca di San Marino, 3 a 0 al Pontevecchio

Serie C maschile – Come preventivabile, il derby di sabato 17 fra TITAN SERVICES e Rimini è stato giocato sul filo dell’agonismo e si è concluso solo al tie-break, con i rivieraschi padroni di casa vincenti per 3 a 2 con i parziali di 25/16 25/23 19/25 17/25 15/10. “abbiamo un po’ buttato via la partita – ha detto a fine match Francesco Tabarini, allenatore della TITAN SERVICES – Abbiamo perso il primo set perché Rimini è entrato meglio in partita mentre nel finale del secondo set abbiamo commesso due ingenui falli di formazione che ci sono costati il parziale. La squadra è stata barava a dimostrare di essere tale vincendo senza nessun problema terzo e quarto. Nel tie-break, siamo andati al cambio campo sopra per 8 a 6 ma un paio di soluzioni sbagliate c’è costato il match”. Sabato prossimo sale sul Titano la capoclassifica Si Computer Ravenna per un’interessantissima ultima giornata del girone d’andata.

TABELLINO TITAN SERVICES: Benvenuti 12, Lazzarini 5, Mularoni 6, Farinelli 11, Peroni 11, Matteo Zonzin 12, Rondelli 1, Gamboni 1, Cervellini (L1). N. E.: David Zonzini, Vanucci, Gennari. All: Francesco Tabarini.

CLASSIFICA: SiComputer Ravenna 27, Zinella Bologna 20, TITAN SERVICES 19, Bellaria 19, Forlì 17, Rimini 15, Falco Marignano 12, Rubicone San Mauro Pascoli 11, Imola 11, Spem Faenza 10, Mosaici Ravenna 8, Budrio 8.

PROSSIMO TURNO: (11^ giornata). Sabato 24 gennaio: TITAN SERVICES – Si Computer Ravenna (Serravale ore 18).

Serie C femminile – Bella vittoria della BANCA DI SAN MARINO per 3 a 0 (24, 12 22) contro il Pontevecchio Bologna nella partita casalinga di sabato 17 al Pala Casadei. Primo set equilibrato, con l’attacco sostenuto soprattutto dalle conclusioni di Elisa Parenti (9), contro una squadra capace di difendere e ricevere molto bene e dotata di un paio di soluzioni d’attacco interessanti. Si va ai vantaggi e la prima opportunità è per le ospiti ma sono un attacco e una battuta di Elisa e un attacco finale di Chiara Parenti a chiudere il discorso. Nel secondo parziale le ospiti calano d’intensità difensiva e la BANCA DI SAN MARINO ne approfitta scappando via subito grazie alla solita Elisa Parenti (6) ma anche alle mani fuori dell’opposto Magalotti (4) e a due ottimi turni in battuta della palleggiatrice Laghi. Nel terzo set il Pontevecchio parte alla grande (0/6). LA BANCA DI SAN MARINO si avvicina un paio di volte ma l’aggancio vero e proprio arriva solo sul 17 pari e il primo vantaggio sul 19/18. In questa fase è l’asse Laghi-Zucchini a portare punti con attacchi in fast e da posto 2. Nel finale, sul 23/22, sono l’ennesimo attacco vincente di Elisa Parenti e un suo ace a chiudere definitivamente il match.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Chiara Parenti 4, Zucchini 11, Laghi 2, Elisa Parenti 21, Tomassucci 4, Magalotti 7, Loffredo (L1), Antimi 1, Ridolfi, Muraccini. N. E.: Pedrella Moroni (L2), Benvenuti. All.: Alessandro Zanchi.

CLASSIFICA: Lugo 36, Pascucci Rimini 29, Ozzano 26, Villanova Castenaso 24, Olimpia Ravenna 23, BANCA DI SAN MARINO 17, San Lazzaro di Savena 15, Teodora Ravenna 14, Alfonsine 14, Riccione Volley 14, Pontevecchio Bologna 12, Imola 11, Romagna Est Bellaria 9, Pgs Bellaria Bologna 8.

PROSSIMO TURNO: (13^giornata). Giovedì 22: Villanova Castenaso – BANCA DI SAN MARINO (Castenaso, ore 21).

Nella foto: Elisa Parenti