19/04/12 – Royal Catering, Femm e Banca S. Marino: partite decisive

Serie B2 maschile. Dopo la brutta partita giocata a Perugia nello scorso week-end, la ROYAL CATERING affronta in casa, sabato 21, il Montorio Teramo. “E’ una partita che dobbiamo vincere per essere sicuri della salvezza – sintetizza Stefano Maestri, coach della squadra sammarinese – e anche per riscattare la brutta prova di sabato scorso”. Montorio, con 38 punti in classifica, non ha ancora definitivamente abbandonato l’obiettivo play-off. La ROYAL CATERING (31), dal canto suo, deve buttare l’occhio su quel che farà Chieti, terz’ultimo a 27 punti e avversario dei titani nella giornata di sabato 28, penultima di campionato. Per questo Tabarini & Co. non possono permettersi di lasciare punti per strada

Prossimo turno serie B2 maschile (24^ giornata). Sabato 21 aprile: ROYAL CATERING – Montorio Teramo (Serravalle ore 17).

Serie B2 maschile. Classifica: Fenice Forlì 46, Softer Volley Forlì 45, Lube Banca Marche Macerata 40, Videx Grottazzolina 39, Montorio Teramo 38, Si Computer Ravenna 32, ROYAL CATERING 31, Selci Perugia 31, Rovelli Morciano 30, Virtus Paglieta 29, Chieti 27, Vianello Pescara 10, Nadia Monte San Giusto 10.

 

Serie C maschile. Una FEMM (46 punti in classifica), incerottata (sempre fuori Gaugnelli e Bronzetti) gioca sabato a Forlì (45) un match importantissimo in chiave play-off. “Credo che in questa partita ci giocheremo tutto – spiega Maddalena Caprara, allenatrice della FEMM). – Peccato non poterci arrivare con la squadra in salute. Forlì è una squadra al completo, rognosa, forte soprattutto in casa. Sarei voluta arrivare a questo scontro in altre condizioni psicofisiche ma proveremo a dare il tutto per tutto”. La FEMM si gioca l’entrata nei play-off con Faenza (46) e con lo stesso Forlì. I titani, nelle ultime due giornate affronteranno San Mauro Pascoli e Marignano. Due incontri facili, sulla carta. Ma anche Faenza (contro Bagnacavallo e Porto Fuori) e Forlì (con Rimini e Argenta) hanno due ultimi turni abbordabili. Per questo la trasferta di sabato prossimo sarà probabilmente decisiva.

Prossimo turno serie C maschile (24^ giornata). Sabato 21 aprile: Forlì Volley – FEMM (Villafranca, ore 18).

Serie C maschile. Classifica: Sar Cesena 68, Siropack Cesenatico 53, Spem Faenza 46, FEMM 46, Forlì Volley 45, Bagnacavallo 40, Angelo Costa Ravenna 37, Bellaria 35, Bia Couscous Argenta 34, Donati Porto 28, Caffè Pascucci Rimini 26, Ventil System Marignano 13, Porto Fuori Ravenna 12, San Mauro Pascoli 0.

 

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO è attesa dalla difficile trasferta di Lugo. “Per entrare nei play-off dobbiamo fare 8 punti nelle restanti tre partite – afferma Wilson Renzi, coach delle titane – ma siamo consapevoli di andarcela a giocare contro una squadra obiettivamente più forte di noi. Cercheremo di metterla in difficoltà forzando la battuta e limitando gli attacchi delle bande, Giulini e Napodano, davvero molto forti. Chiaro che potrebbe non bastare perché Lugo ha anche altre armi in attacco. In ogni caso, noi affronteremo le avversarie con molta tranquillità. Sappiamo di giocarci molto ma sappiamo anche chi abbiamo di fronte”.

Prossimo turno (24^ giornata). Sabato 21 aprile: Shoesy Lugo – BANCA DI SAN MARINO (Lugo ore 18).

Serie C femminile. Classifica: Cervia 66, Shoesy Lugo 62, Flamigni San Martino 52, Stella Rimini 48, Banca di San Marino 48, Lar Marignano 34, Riccione Volley 30, Bitline Massalombarda 30, Comaco Forlì 29, Argenta 27, Alfonsine 27, Bellaria 26, Idea Volley Bologna 3, Fulgur Bagnacavallo 1.

 

Serie D maschile. Dopo la pesante sconfitta in casa dell’Atlas Santo Stefano di Ravenna, la ARKO cerca il riscatto nella partita interna di sabato 21 aprile con l’Elleppi Volley Bologna. All’andata i felsinei si imposero per 3 a 1. A tre giornate dalla fine, con 6 punti di vantaggio sul Cervia, la ARKO è piuttosto tranquilla sulla sua posizione (è quinta ed ha diritto di accedere ai play-off). Battere l’Elleppi, che la precede di soli 4 punti, vorrebbe dire nutrire la speranza di acquisire una migliore posizione nella griglia della post-season. Varrebbe la pena provarci.