19/03/17 – Serie C/ Titan Services battuta al tie-break dal Rubicone. Banca di San Marino ko a Cervia

IanBudzkoOrizz

Serie C maschile. TITAN SERVICES – Rubicone 2 a 3 (27/25 25/16 19/25 21/25 12/15). Partita combattuta quella fra TITAN SERVICES e Rubicone che ha visto gli ospiti imporsi al tie-break dopo che i padroni di casa si erano trovati in vantaggio per 2 a 0. Vittoria meritata da parte dei sammauresi che hanno giocato meglio a muro, in difesa e in battuta e sono apparsi più determinati. Tra i titani, con alcuni elementi non al meglio della forma causa virus, solito buon apporto di punti da parte di capitan Tabarini (15), Matteo Zonzini (15) e Yan Budzko (20).

Mascetti chiede ai suoi aggressività in attacco e ordine in difesa fin da subito. Ma la partenza è per il Rubicone (1/5) che sorprende la TITAN SERVICES con la battuta. I sammarinesi si sistemano in ricezione e pareggiano il conto con un parziale di 6/1 a partire dall’11/16 (17/17). In questa fase sono decisivi gli attacchi di Tabarini (5 punti nel set) e Budzko (6). Si rimane in equilibrio fino alla fine del parziale. La prima palla del set è per il Rubicone (23/24) ma sono i titani a chiudere sul 27/25 dopo due opportunità. Ottimo l’impatto sul set di Lazzarini, entrato nel finale per battere e dare solidità in ricezione e difesa. Nel secondo parziale la partenza è per la TITAN SERVICES (6/2). Il Rubicone si avvicina una sola volta (9/7) ma la macchina da gioco dei padroni di casa gira a pieno regime, tutti i fondamentali funzionano e il set si chiude senza troppi patemi sul 25/16. Il terzo set parte male per i titani (0/4) che vanno un po’ in confusione e si ritrovano sotto 7/13 vittime di troppi errori in attacco e in battuta. Mascetti chiama il time-out per mettere ordine ma stavolta non c’è niente da fare e gli ospiti chiudono in tranquillità sul 19/25. L’inizio della quarta ripresa ricalca quello del primo e del terzo set (2/8) con la TITAN SERVICES in grossa difficoltà in difesa e ricezione della battuta. I sammarinesi tentano la rimonta sul 6/14 quando inanellano un 9/2 che li porta meno uno (15/16). Il Rubicone risponde con un contro break di cinque punti (15/21) che li riporta a distanza. Sul 16/23 altro break per Tabarini e soci (4/0) ma ormai è tardi per rimediare e si chiude 21/24 al secondo set point per San Mauro. Nel tie-break, nonostante qualche errore di troppo, i titani cambiano sull’8/7 ma il break decisivo è degli ospiti che sul 10/9 inanellano un 4/0 che, in pratica chiude il match.

TABELLINO TITAN SERVICES. Stefanelli 9, Matteo Zonzini 15, Crociani, Tabarini 15, Peroni 9, Budzko 20, Cervellini (L), Lazzarini 1, Rondelli 1, Tentoni 1, David Zonzini. N.E.: Bernardi. All. Stefano Mascetti.

CLASSIFICA: Zinella Bologna 43, TITAN SERVICES 40, Rubicone San Mauro Pascoli 35, Falco Marignano 32, Spem Faenza 32, Romagnabanca Bellaria 29, Forlì 21, Casalecchio 13, Riviera Volley Rimini 12, Burger King Bologna 9, Budrio 4.

PROSSIMO TURNO: (19^ giornata). Venerdì 24 marzo: Burger King Bologna – TITAN SERVICES (Bologna, ore 21.30).

Serie C femminile. Cervia – BANCA DI SAN MARINO 3 a 0 (23, 14, 22). “Ci abbiamo provato in tutti i modi, ci abbiamo messo il cuore ma non ce l’abbiamo fatta”. E’ il commento finale di coach Luca Nanni dopo il match perso in trasferta contro la capolista Cervia. “Nel primo set siamo partiti contratti – spiega Nanni. – Sul 14/6 ho iniziato a cambiare e siamo risaliti fino al 23/23 anche se poi non abbiamo completato la rimonta. Abbiamo perso male il secondo set, subendo un lungo break a metà parziale. Nel terzo eravamo davanti ma le nostre avversarie sono state brave a restare vicinissime nel punteggio e staccarci nel finale. In definitiva, sono state meglio di noi, in particolare a muro, sulle bande e in battuta. Un fondamentale che ci ha messo molto in difficoltà. Adesso dobbiamo resettare per ripartire con la consueta grinta”.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Carnesecchi, Elisa Parenti 5, Tomassucci 8, Fiorucci 5, Baciocchi 6, Vanucci 4, Chiara Parenti 5, Benvenuti 1, Magalotti 2, Ridolfi, Pasolini, Padovani (L). All. Luca Nanni.

CLASSIFICA: Cervia Volley 50, BANCA DI SAN MARINO 45, Fatro Ozzano 45, Rubicone In Volley Savignano 39, Riccione 36, Olimpia Ravenna 31, Fenix Faenza 31, Flamigni Sammartinese 29, Teodora Ravenna 23, Pgs Bellaria Bologna 22, Cattolica Volley 19, Progresso Bologna 19, Montevecchi Imola 19, Gut Chemical Bellaria 12.

PROSSIMO TURNO: (21^ giornata). Sabato 25 marzo: BANCA DI SAN MARINO – Montevecchi Imola (Serravalle, ore 18).

Nella foto: Yan Budzko