19/05/15 – Giochi dei Piccoli Stati. Mascetti, Ct della nazionale maschile: “prevedo un torneo molto equilibrato”

time-out

Repubblica di San Marino – Mancano pochi giorni alla partenza per i Giochi dei Piccoli Stati d’Europa che terranno la loro 16esima edizione in Islanda dall’1 al 6 giugno. La nazionale maschile di pallavolo si sta allenando agli ordini del CT Stefano Mascetti, con l’obiettivo di centrare una medaglia. “I ragazzi stanno facendo bene – spiega lo stesso commissario tecnico. – Sono molto motivati e s’impegnano tantissimo. Sentono l’appuntamento, come è normale che sia: vestiranno la maglia della nazionale e sono consapevoli di rappresentare il loro Paese. Questa settimana ci alleniamo mercoledì e venerdì; la prossima settimana aggiungeremo agli allenamenti un’amichevole con la Juvenes. Poi ancora allenamenti fino al giorno della partenza, il 31 maggio”.

Che idea si è fatto di Lussemburgo, Principato di Monaco e Islanda, le squadre avversarie? “Sappiamo che il Lussemburgo schiererà una buona squadra, con l’obiettivo di puntare al bersaglio grosso. La qualità della squadra di Monaco dipenderà molto dall’utilizzo di giocatori oriundi francesi, quindi loro sono un’incognita. L’Islanda gioca in casa e, chiaramente, si è preparata molto bene per quest’appuntamento. Prevedo partite molto tirate e un torneo equilibrato”.

Quali ritiene siano i punti di forza della nazionale? Credo che un nostro punto di forza sarà il gioco di squadra. Molti degli atleti selezionati giocano insieme durante l’anno e questo aiuta l’amalgama. Altro punto di forza saranno i nostri giocatori più esperti, dal capitano Francesco Tabarini a Stefanelli, Crociani, Zonzini e Cervellini che faranno da chioccia a quelli più giovani. Ma sono sicuro che anche i più giovani daranno un apporto considerevole”.

Di seguito, i convocati per Islanda 2015: Francesco Tabarini (capitano, schiacciatore), Ivan Stefanelli (vicecapitano, schiacciatore), Emanuele Cervellini (libero), Paolo Crociani (palleggiatore), Alessandro Gennari (libero), Joshua Kessler (schiacciatore), Andrea Lazzarini (schiacciatore), Marco Rondelli (palleggiatore), Federico Tentoni (schiacciatore), Giuliano Vanucci (centrale), David Zonzini (centrale), Matteo Zonzini (centrale).

Nelle foto: Stefano Mascetti e la nazionale durante un time-out