19/10/14 – Serie C: Titan Services ok a Imola. La Banca di San Marino lotta e perde al tie-break

Serie C maschile – Esordio felice per la TITAN SERVICES nel campionato 2014/15. La truppa di Francesco Tabarini, sabato 18 sbanca Imola con un perentorio 3 a 0 (parziali a 13, 18, 17). San Marino si dimostra subito troppo forte rispetto ai giovani avversari che pure si giovano della presenza dell’esperto Ricci-Petitoni di banda. I titani partono sempre aggressivi all’inizio di ogni set e, nei primi due, scavano subito il solco con gli imolesi. Nel terzo, alcune decisioni arbitrali discutibili diano un vantaggio di 5 punti ai padroni di casa. Zonzini e compagni non si disuniscono e presto vanno al recupero e al sorpasso. In partita, tutti trovano spazio e tutti trovano il modo di fare bene. In particolare, Nicolas Farinelli risulta imprendibile per muro e difesa avversi e fa molto bene il libero Cervellini sia in difesa, sia in ricezione. Sabato prossimo, appuntamento al Pala Casadei con la Zinella Bologna, una delle grandi società della pallavolo maschile italiana.

TABELLINO TITAN SERVICES: Benvenuti 8, Farinelli 15, Gamboni 1, Lazzarini 1, Peroni 7, Valentini 3, Matteo Zonzini 11, Cervellini, (L1), Gennari (L2), Rondelli, Tentoni, David Zonzini. Allenatore: Francesco Tabarini.

CLASSIFICA: TITAN SERVICES 3, Zinella Bologna 3, SiComputer Ravenna 3, Mosaici Ravenna 3, Bellaria 3, Forlì 2, Falco Marignano 1, Rubicone San Mauro Pascoli 0, Rimini 0, Budrio 0, Spem Faenza 0,  Imola 0.

PROSSIMO TURNO: (2^ giornata). Sabato 25 ottobre: TITAN SERVICES – Zinella Bologna (Serravalle ore 18).

 

 

Serie C femminile – La BANCA DI SAN MARINO esce sconfitta per 2 a 3 dal confronto interno con Ozzano, giocato sabato 18 ottobre a Serravalle. Questi i punteggi dei set: 26/24 26/24 25/27 11/25 7/15. Come si nota, una partita equilibratissima finché le sammarinesi hanno retto fisicamente. “Quando siamo calate in battuta, anche per un calo fisico, l’Ozzano, che è una squadra che riceve benissimo, non ci ha perdonato. Dobbiamo reagire presto e farci già trovare pronte per la trasferta di giovedì prossimo a Ravenna”. Questo è stato il commento di coach Alessandro Zanchi a fine partita.

I primi tre set sono stati davvero appassionanti e molto simili. Nel parziale d’apertura, le emiliane si sono trovate avanti 22 a 24 prima di subire le conclusioni di Zucchini ed Elisa Parenti (24/24) e perdere per un errore in attacco della pur brava Grasso prima del muro decisivo ancora di Zucchini. Nel secondo, la palla del set l’ha per prima ancora Ozzano (23/24). Sono un attacco di una sontuosa Chiara Parenti (14 punti per lei e un solo errore in attacco in tutta la partita); un ace di Elisa Vanucci e un errore in attacco a dare il set alla BANCA DI SAN MARINO. Nel terzo, sono le titane a portarsi avanti 24/23 con una schiacciata di Anita Magalotti. Ma stavolta è Ozzano che recupera; si regala due palle del set e sul 25/26 chiude per un errore in impostazione delle sammarinesi. Il terzo set e il tie-break sono senza storia: la BANCA DI SAN MARINO cala nell’intensità di gioco e finisce per subire le avversarie senza riuscire a difendersi.

Per coach Zanchi, ci sono comunque note liete: la prestazione impeccabile di Chiara Parenti; i 13 punti di un’Elisa Parenti non ancora al top dopo un anno di inattività; la buona distribuzione del gioco della Laghi che ha portato in doppia cifra praticamente tutto il sestetto iniziale giocando anche molto con le centrali. Infine, la predisposizione alla ricezione, alla difesa e a lottare punto su punto (perlomeno finché reggono le forze). Giovedì prossimo, impegnativa trasferta contro la Teodora Ravenna, corsara in quel di Riccione.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Chiara Parenti 14, Zucchini 17, Laghi 2, Elisa Parenti 13, Vanucci 9, Magalotti 12, Antimi (L1), Tomassucci 1, Ridolfi 1,  Muraccini, Pedrella Moroni (L2). N. E.: Benvenuti. All.: Alessandro Zanchi.

CLASSIFICA: Pascucci Rimini 3, Olimpia Ravenna 3, Lugo 3, Pontevecchio Bologna 3, Pgs Bellaria Bologna 2, Ozzano 2, Teodora Ravenna 2, Riccione Volley 1, BANCA DI SAN MARINO 1, Alfonsine 1, San Lazzaro di Savena 0, Villanova Castenaso 0, Romagna Est Bellaria 0, Imola 0.

PROSSIMO TURNO: (2^giornata). Giovedì 23 ottobre: Teodora Ravenna – BANCA DI SAN MARINO (Ravenna, ore 20,30).

Nella foto Chiara Parenti