20/03/16 – Serie C: La Titan Services si aggiudica il derby con il Rimini. Banca di San Marino ko a Ozzano

Serie C maschile. TITAN SERVICES – Riviera Volley Rimini 3 a 1 (27/29 25/22 25/16 25/20). Come da pronostico, la TITAN SERVICES si aggiudica il derby casalingo di sabato 19 col Rimini e mantiene quattro punti di vantaggio in classifica sul Rubicone In Volley, prima della lunga sosta per la Pasqua e il turno di riposo, che la vedrà tornare in campo solo il 9 aprile, nella terzultima giornata di campionato, contro la Falco Marignano.

La partita contro i riminesi è stata difficile solo nel primo set nel quale, come spesso è accaduto quest’anno, la TITAN SERVICES ha faticato a carburare. Gli ospiti si sono così imposti ai vantaggi (27/29), sfruttando l’alto numero di errori dei sammarinesi che hanno sbagliato soprattutto in battuta. Il resto l’ha fatto la buona correlazione muro/difesa dei rivieraschi, una delle loro migliori caratteristiche. Negli altri set la differenza tecnica fra le due compagini è venuta fuori grazie al buon lavoro dei palleggiatori che hanno ben distribuito il gioco mandando in doppia cifra tutti i titolari. Un po’ sottotono la prova del “bomber” Farinelli che nel terzo set è stato sostituito dal giovanissimo Yan Budzko (classe ’99), il quale ha avuto modo di timbrare per quattro volte il tabellino dei punti.

TABELLINO TITAN SERVICES: Rondelli 1, Gamboni 2, M. Zonzini 11, Peroni 14, Lazzarini 13, Stefanelli 15, Farinelli 13, Cervellini (L), Budzko 4, Tentoni. N. E: Tabarini, Bernardi. All. Stefano Mascetti.

LA CLASSIFICA: TITAN SERVICES 43, Rubicone San Mauro Pascoli 39, Sa.Ma. Portomaggiore 37, Falco Marignano 27, Zinella Bologna 25, Forlì 25, Atletico Venturoli Bologna 23, Romagna Est Bellaria 20, Riviera Volley Rimini 16, Spem Faenza 13, Budrio 2.

PROSSIMO TURNO: la TITAN SERVICES scenderà in campo sabato 9 aprile a Serravalle, alle ore 18, contro la Falco Marignano.

Serie C femminile. Ozzano – BANCA DI SAN MARINO 3 a 1 (22/25 25/15 25/7 25/22). Non va contro il pronostico la BANCA DI SAN MARINO che, in casa dell’Ozzano seconda in classifica, lascia i tre punti. Le sammarinesi partono bene e portano a casa il primo set. Le ragazze di coach Mussoni continuano a giocare con buona intensità solo per un altro mezzo set ma poi la luce si spegne, complice anche una ricezione che lascia a desiderare e la mancanza di un vero “braccio pesante” che possa chiudere di forza il punto. In questo senso, è molto positivo l’approccio alla partita di Fiorucci che, subentrata a Magalotti nel terzo set, mette a terra un buon numero di palloni e aiuta la squadra a rimettersi in carreggiata nel quarto set che la BANCA DI SAN MARINO torna a giocare a ottimi livelli. Dopo la sosta pasquale, match casalingo contro Imola.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Laghi 1, Cipollini, Tomassucci 5, Magalotti 5, Padovani 5, Vanucci 8, Ridolfi (L1), Fiorucci 12, Parenti 9, Pedrella-Moroni (L2), Gasperini. N.E.: Pasolini. All. Enrico Mussoni.

LA CLASSIFICA: Venturoli Bologna 57, Fatro Ozzano 54, Pontevecchio Datamec Bologna 40, Sace Castel Maggiore 39, Olimpia Ravenna 34, Riccione 34, Si Computer Ravenna 30, Flamigni/Kelematica San Martino in Strada 30, BANCA DI SAN MARINO 27, Faenza 24, Montevecchi Imola 23, Gut Chemical Bellaria 15, Alfonsine 9, Riviera Volley Rimini 4.

PROSSIMO TURNO: (21^giornata). Sabato 2 aprile: BANCA DI SAN MARINO – Montevecchi Imola (Serravalle, ore 18).

Nella foto: Ian Budzko