21/10/10 – Serie C: turno esterno per Gulf-Femm e Royal Catering. In casa la Banca di San Marino

Sabato 23 ottobre secondo turno del campionato di serie C per le tre squadre sammarinesi. Vanno in trasferta le due maschili. La ROYAL CATERING viaggia a Forlì dove alle 18,30 affronterà lo Yoga. “E’ la formazione under della Yoga di serie A – spiega Stefano Maestri, allenatore della ROYAL CATERING – è composta da giovani molto forti fisicamente ed il cui obiettivo non è vincere il campionato, quanto migliorarsi costantemente e mettersi in mostra. Dunque, una squadra molto pericolosa perché non ha niente da perdere. Noi non siamo messi bene dal punto di vista fisico. Non sappiamo ancora se potremo schierare Manuel Mancini, il palleggiatore titolare, che potremmo perdere anche per 3/4 settimane, ed abbiamo fuori il centrale Giancarlo Costantino. Ce la giochiamo se stiamo tranquilli e conduciamo la partita come vogliamo noi”.

La GULF-FEMM gioca a Faenza alle 17,30. I manfredi hanno battuto nella prima di campionato il San Mauro Pascoli fuori casa. Dopo aver perso il primo set, hanno agevolmente disposto degli avversari. “Faenza è una squadra esperta – dice Danilo Berardi della GULF-FEMM – e sul proprio terreno è ancora più temibile, in particolar modo all’inizio del campionato. E’ una squadra che proverà, visti i giocatori a disposizione, a fare il salto di categoria. Solo se capiranno di non riuscire, i loro giocatori molleranno l’osso. Purtroppo noi siamo ancora a ranghi ridotti. Io rientro dalla squalifica ma abbiamo fuori il centrale Mauro Pivi e l’opposto Marino Muccioli. In ogni caso, dobbiamo giocare meglio che nella partita d’esordio”.

 

Prossimo turno serie C maschile (seconda giornata). Sabato 23 ottobre: Volley Club Faenza – GULF-FEMM (Faenza, ore 17,30); Yoga Forlì – ROYAL CATERING (Forlì, ore 18,30).

 

Serie C maschile. Classifica: Siropack Cesenatico 3, Forlì Volley 3, Sar Cesena 3, Bagnacavallo 3, Volleyclub Faenza 3, ROYAL CATERING 2, Riccione 2, Volley View Ravenna 1, Angelo Costa Ravenna 1, San Mauro Pascoli 0, Ventil System Marignano 0, Yoga Forlì 0, GULF-FEMM 0, Bvolley Viserba 0.

 

In serie C femminile, la BANCA DI SAN MARINO, gioca a Serravalle alle 18 contro la Comaco Forlì che nella prima di campionato ha vinto in casa col Cervia. C’è da riscattare la prova opaca dell’esordio ad Imola. “La Comaco è una squadra che non ho mai visto giocare – racconta Wilson Renzi, coach delle sammarinesi – ma conosco molto bene il loro allenatore che è nientemeno che Manu Benelli, palleggiatrice del Ravenna dei tempi d’oro e della nazionale. L’anno scorso arrivarono nelle zone alte della classifica e quest’anno non hanno cambiato niente, dunque sono una squadra che vuole competere per la promozione. Sappiamo che per noi sarà una partita difficilissima ma, al di là del risultato, voglio vedere in campo quella grinta che non ho visto ad Imola. Voglio vedere la squadra lottare anche se è molto sotto nel punteggio, perché quest’atteggiamento si traduce poi in migliori difese e migliori attacchi. Ora come ora questo è ciò che chiedo alla squadra”.

Prossimo turno (seconda giornata). Sabato 23 ottobre: BANCA DI SAN MARINO – Comaco Forlì (Serravalle, ore 18).

Serie C femminile. Classifica: Porto Fuori 3, Icaro San Giuliano 3, Uisp Imola 3, Romagna Est Bellaria 3, Csi Imola 3, Comaco Forlì 3, Lar Marignano 2, Bitline Massalombarda 1, Cervia 0, Alfonsine 0, Volley 2002 Forlì 0, BANCA DI SAN MARINO 0, Stella Rimini 0, Argenta 0.