22/09/10 – Nazionale femminile. Morolli: “obiettivi puntati su Europei e Giochi”

Anche in questa stagione 2010/2011, Luigi “Naci” Morolli ha la responsabilità di guidare la nazionale femminile di volley del Titano. “Abbiamo due importanti appuntamenti da onorare – spiega il tecnico riminese – il girone finale dei Campionati Europei dei Piccoli Stati a maggio 2011 e i Giochi dei Piccoli Stati a giugno. Dovremo essere pronti in quel periodo”.

 

L’anno scorso, con la nazionale, lei teneva almeno un allenamento ogni settimana. E quest’anno? “La metodologia sarà grosso modo la stessa. All’inizio, a partire dai primi giorni di novembre, ci vedremo ogni 15 giorni. Poi, speriamo di trovare qualche spazio durante lo stop natalizio per un miniraduno. Nel 2011 cercheremo di aumentare i giorni di lavoro assieme. C’è da dire che rispetto all’anno scorso gli impegni delle ragazze sono cambiati: oggi molte giocano assieme in serie C e due sono in B1 con me a Viserba. Chiaro che i tempi delle due squadre di club vanno rispettati. Ma il fatto che la maggioranza delle giocatrici giochi insieme nella BANCA DI SAN MARINO, in un campionato più impegnativo, mi permette di monitorarle e l’esigenza di allenarle tutte assieme è meno pressante”.

 

Dunque Camilla Montironi ed Elisa Parenti affronteranno col Viserba il campionato di B1. “Per la Montironi, che viene dalla D, è un salto notevole. E’ una sfida ma la può vincere: ha i numeri per farlo. La Parenti prosegue nella crescita che l’ha vista salire dalla C alla B1. Avere due giocatrici che affrontano un campionato di questo livello non può che fare del bene alla nazionale”.