22/12/13 – Titan Services batte Jolly Ravenna; Banca S. Marino sfiora l’impresa

Serie C maschile – Sabato 21 la TITAN SERVICES San Marino batte 3 a 0 (20, 22, 18) il Jolly Volley Ravenna e chiude così al meglio la prima parte del campionato: otto vittorie e una sola sconfitta con 23 punti in classifica che la tengono al secondo posto, abbondantemente in zona play-off. La partita contro i ravennati ha presentato qualche relativa difficoltà solo nei primi due set e solo per alcune disattenzioni di troppo sia in ricezione, sia in attacco. Nel primo parziale, la TITAN SERVICES si trova sotto 9 a 13 quando coach Tabarini chiama il suo primo time-out e registra la squadra che da lì in poi recupererà fino al 20 pari per poi lasciare al palo i bizantini grazie a tre conclusioni di capitan Zonzini, un errore in attacco e un errata chiamata arbitrale. Va detto che gli arbitri hanno commesso molti banali errori per tutta la durata del match, danneggiando ambedue le squadre.

Nel secondo set, la TITAN SERVICES sembra controllare tranquillamente. Troppo. Finisce che si fa raggiungere sul 14 pari e pure superare (16/18) ma la differenza tecnica è davvero evidente e i titani ci mettono un attimo a ricompattarsi, recuperare e chiudere grazie a due altissimi muri punto di Zonzini. Nel terzo set non c’è storia. Si riprende l’11 gennaio a Cesenatico.

TABELLINO TITAN SERVICES – Alessandri 1, Mondaini 10, Rossi 1, Zonzini 13, Lazzarini 3, Vanucci 5, Gennari (L), Soglia 11, Benvenuti 1, Pucci, Rondelli, Bacciocchi 1. All. Francesco Tabarini.

CLASSIFICA: Involley Ravenna 27, Faenza 23, TITAN SERVICES 23, Rubicone San Mauro Pascoli 19, Forlì 17, Ventil System Marignano 16, Sa.Ma Volley Portomaggiore 14, Imola 14, Cesenatico 12, Bubano 7, Jolly Volley Ravenna 4, Lugo 3, Savena 1.

PROSSIMO TURNO: (11^ giornata). Sabato 11 gennaio: Cesenatico . TITAN SERVICES (Cesenatico ore 18).

 

Serie C femminile – La BANCA DI SAN MARINO chiude l’anno perdendo per 3 a 2 a Lugo (25/14 17/25 18/25 25/15 15/7 per le padrone di casa). Una sconfitta “dolce” perché il punto portato via in casa della quarta forza del campionato era inaspettato. La squadra allenata da Alessandro Zanchi ha giocato una bella pallavolo, frutto di grande concentrazione e grinta. Addirittura le titane si sono trovate avanti 2 a 1 nel conto dei set. Merito di un secondo parziale nel quale la battuta della BANCA DI SAN MARINO ha messo in seria difficoltà la ricezione ravennate e di un terzo set nel quale la rientrante Wagner (9 punti), è risultata imprendibile per il muro e la difesa delle padrone di casa. Peccato che la stessa Wagner sia poi dovuta uscire dal campo nella quarta frazione di gioco per una indisposizione, cosa che ha tolto un’arma efficace dalle mani di coach Zanchi. L’ennesimo tie-break giocato in questa stagione non ha portato il punto in più sperato. Comunque una prestazione soddisfacente, che fa ben sperare per la ripresa del campionato, in gennaio.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Zucchini 9, Colombo 6, Antimi 7, Stimac 12, Orsi 5, Wagner 22, Barducci (L1) 1, Giuliani (L2), Magalotti 1, Parenti 1. N. E.: Tomassucci 8, Moretti, Conti. All. Alessandro Zanchi.

CLASSIFICA: Forlì 30, Rimini 30, Cervia 27, Lugo 17, Castenaso 17, Teodora Ravenna 14, Porto Fuori 14, Riccione Volley 12, Bellaria 11, Cral Mattei Ravenna 9, Ozzano 8, Imola 8, BANCA DI SAN MARINO 8, Longiano 5.

PROSSIMO TURNO: (11^ giornata). Sabato 11 gennaio: BANCA DI SAN MARINO – Forlì (Serravalle ore 17).