23/12/12 – Natale amaro per tutte le sammarinesi

Vigilia di Natale amara per ROYAL CATERING e BANCA DI SAN MARINO e Beach & Park.

Serie B2 maschile – Dopo la bella vittoria ottenuta a Grosseto, sabato 22 la ROYAL CATERING inciampa malamente a Spoleto contro una squadra forte ma alla portata di Francesco Tabarini e compagni. Dopo aver vinto il primo set, i Titani vanno in difficoltà e soccombono per 3 a 1 (23/25 25/10 25/19 25/15 i parziali in favore degli umbri). I fondamentali che affossano le ambizioni della ROYAL CATERING sono la battuta (sempre insidiosa quella della squadra di casa tanto da mettere in costante difficoltà la ricezione) e il muro alto e ben impostato che ha frustrato spesso e volentieri gli attacchi sammarinesi. Per contro, in tutta la partita, la ROYAL CATERING ha collezionato ben 20 errori solo in battuta. Chiaro che poi è diventato difficile giocarsela alla pari.

TABELLINO ROYAL CATERING – Crociani 6, F. Tabarini 10, Zonzini 6, Venzi 11, Vanucci 2, A. Tabarini 8, Celetti (L), Raggi 1, Bacchini, Benvenuti, Lombardi. N. E.: Piscaglia. All. Stefano Maestri.

TABELLINO Spoleto – Costanzi 5, Servettini 11, Segoni 13, Battistelli 6, Vigilante 16, Lattanzi 11, Romanò (L). All. Fabio Mechini

Arbitri: Antonio Zarrelli (1* arbitro) Nicola Badolato (2° arbitro).

CLASSIFICA. Vitalchimica Castelfranco di Sotto 24, Morciano 21, Grosseto 21, Grottazzolina 21, Softer Forlì 20, ROYAL CATERING 18, Forlimpopoli 14, Offagna 14, Spoleto 13, Orvieto 13, Sar Cesena 10, Speedy Market Bacci Campi Bisenzio 7, Civitanova Marche 4, Fucecchio 4.

Prossimo turno serie B2 maschile (11^ giornata). Sabato 5 gennaio: ROYAL CATERING – Grottazzolina (Serravalle ore 17).

 

Serie C femminile – Senza le sue produttrici di punti più continue (Wagner e Parenti) la BANCA DI SAN MARINO soccombe per 3 a 0 (21, 9, 17) nella trasferta di sabato 22 a San Giovanni in Marignano. Una partita che le titane avrebbero potuto giocare alla pari solo a ranghi completi. Scarponi e compagne ci hanno provato nel primo set, ma la difficoltà a chiudere subito gli attacchi ha condizionato la partita della squadra in chiave offensiva per il resto del match. Del resto, l’allenatrice Maddalena Caprara ha ancora una volta dovuto rivoluzionare la formazione, spostando il centrale Stimac opposta all’alzatrice Di Nardo e mettendo di mano Magalotti con Antimi. Una nota positiva si può trovare nell’esordio in serie C della junior Elisa Ridolfi, un altro dei prodotti del vivaio della Beach & Park destinato alla prima squadra.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Stimac 7, Magalotti 3, Antimi 5, Tomassucci 7, Scarponi 6, Di Nardo 4, Barducci 1, Mazza (L), Gentili, Ridolfi, Giuliani (L2). All. Maddalena Caprara.

CLASSIFICA: Banca di Rimini 27, Stella Rimini 27, Lugo 27, Longiano 22, Bellaria 18, Forlì 16, Riccione 16, Lar Marignano 14, Sg Volley Rimini 12, Flamigni S. Martino in Strada 12, Teodora Ravenna 9, Banca di San Marino 6, Argenta 2, Vb Impianti Migliaro 2.

Prossimo turno serie C femminile (11^ giornata). Sabato 5 gennaio: BANCA DI SAN MARINO – Longiano (Serravalle ore 20).

 

Serie D maschile – Continua il periodo negativo per la Beach & Park. Falcidiata dagli infortuni, la squadra di Claudio Carnesecchi sabato 22 cede in casa al Niagara Volley Ferrara per 3 a 0 (18, 25, 21) e subisce un altro stop in campionato. Ora la classifica comincia a farsi “scottante”, visto che la Beach & Park è a soli due punti sopra la zona retrocessione. La sosta del campionato arriva in un momento propizio, prima del ritorno in campo il 19 gennaio a Budrio.