25/03/10 – Serie C maschile e D femminile/ Per le sammarinesi, tre partite durissime

Sabato 27 marzo si gioca il 22esimo turno dei campionati di serie C maschile e D femminile nei quali sono impegnati le squadre sammarinesi. Tutte e tre le rappresentanti del Titano hanno partite difficilissime da affrontare. E tutte e tre giocano per obiettivi molto chiari che, a cinque turni dalla fine della stagione regolare, nessuno vuole fallire. Cominciamo dalla serie C maschile. La GULF-FEMM sale a Cesenatico per affrontare la Siropack. L’obiettivo è vincere per non perdere contatto dal terzo posto, l’ultimo che dà diritto ad affrontare la post-season. Nel mirino c’è il Rapid San Bartolo che affronta in casa lo schiacciasassi Donati Ravenna. Sarebbe un’occasione ghiotta per il sorpasso. Il problema è che la Siropack ha lo stesso obiettivo: raggiungere il terzo posto. Ha soli due punti in meno della GULF-FEMM ed è a meno quattro dal San Bartolo ma, con soli 15 punti a disposizione da qui alla fine, deve solo pensare a vincere. Per questo gli uomini di Gialuca Versari dovranno affrontare una vera e propria battaglia. E lo sanno bene.L’EUROMAC ospita invece la Cortesi Forlì. Sulla carta non c’è partita. La Cortesi è nelle stesse condizioni di GULF-FEMM e Siropack: deve vincere per sperare di agguantare i play-off. Ma anche l’EUROMAC non può regalare niente. E’ terz’ultima in classifica e non può lasciarsi sfuggire né il Marignano (che gioca in casa il derby col Viserba); né il Faenza (a Cervia in una partita drammatica in chiave retrocessione). Gli uomini di Andrea Manconi hanno il dovere di provarci. Soprattutto dopo aver così vigorosamente giocato il derby con la GULF-FEMM. Pur perdendo, hanno disputato una partita encomiabile, reggendo il confronto. Se porteranno in campo la stessa grinta, non devono sentirsi battuti in anticipo. Anche se la salvezza se la giocheranno nelle ultime tre partite, quando affronteranno, nell’ordine, Yoga, Cesena e Faenza. Prossimo turno (22esima giornata). Sabato 27 marzo: Siropack Cesenatico – GULF-FEMM (Cesenatico, ore 17); EUROMAC – Cortesi Forlì (Serravalle, ore 18). Serie C maschile. Classifica: Donati Ravenna 59, Thermolutz Viserba 47, Rapid San Bartolo 44, GULF FEMM 42, Cortesi Forlì 41, Siropack Cesenatico 40, Cral Mattei Ravenna 33, Yoga Forlì 30, Allianz Forlì 23, San Giovanni in Marignano 20, Spem Faenza 18, EUROMAC 18, Cervia 17, Bar Carducci Cesena 9.  In serie D femminile, la BANCA DI SAN MARINO va in trasferta contro la Csi Imola. Le giocatrici di Wilson Renzi hanno fatto al 100 per 100 il proprio dovere per arrivare a questo match con una delle due squadre leader, nelle migliori condizioni di classifica. Vengono da undici vittorie consecutive ed hanno undici punti di vantaggio sulla sesta del ranking, quella che sarà la prima delle escluse dai play-off. Wilson Renzi, allenatore della BANCA DI SAN MARINO, con molta saggezza predica sempre prudenza ma sembra difficile pensare alle Titane fuori dalla post season a sole cinque giornate dalla fine. Il Csi, squadra giovane e molto motivata dal duello contro la Uisp Imola per la supremazia nel girone e cittadina, renderà la vita difficilissima a Mengarda e socie ma le sammarinesi, nel corso del campionato, hanno acquisito una sufficiente personalità per reggere il confronto e per provare a fare la sorpresa. Prossimo turno (22esima giornata). Sabato 27 marzo: Csi Imola – BANCA DI SAN MARINO (Imola, ore 17). Serie D femminile. Classifica: Uisp Imola 55, Csi Imola 55, BANCA DI SAN MARINO 51, Shoey Lugo 49, Longiano 40, Riccione 40, Stella Rimini 39, Center Copy Portomaggiore 37, Cral Mattei Ravenna 25, Cattolica 18, Romagna in Cesenatico 13, Flamigni 10, Endas Cesena 9, Fiat Center Rimini 0.