25/05/12 – Qualificazione Europei: una prima giornata trionfale

Un’apertura trionfale per la pallavolo sammarinese, la prima giornata delle qualificazioni alle finali degli Europei Small Country Division. Venerdì 25, la nazionale maschile, dopo aver sconfitto per 3 a 1 i vichinghi dell’Islanda alle 14, alle 8 di sera ha completato la gornata regolando Malta con un secco 3 a 0 (17, 17, 22). Un match dominato nei primi due set e messo in discussione nel terzo quando gli isolani sono stati costantemente sopra nel punteggio arrivando al massimo vantaggio sul 15 a 11. San Marino ha avuto il merito di non mollare ed è rientrata in partita agganciando gli avversari sul 20 pari e tenendo, a quel punto, costantemente il comando fino al 25 a 22 finale.

Tra i sammarinesi, ancora protagonista il centrale Matteo Zonzini con 10 punti e 4 muri vincenti. Bene anche Andrea Lazzarini (7). Alla fine della prima giornata di gare San Marino guida a punteggio pieno (6), seguita da Cipro (3). Islanda, Monaco e Malta sono a zero punti.

Sabato 26, (ore 17.30) i ragazzi di coach Maestri affrontano Cipro, match decisivo per conquistare uno dei due posti che danno accesso alle finali. Domenica (ore 12.30), si chiude col Principato di Monaco.

 

Bravissima anche la nazionale femminile guidata dal commissario tecnico Luigi “Naci” Morolli impegnata in Lussemburgo. Alle 18 di venerdì ha battuto l’Islanda per 3 a 1 (21/25 25/23 25/21 25/19) in un match nient’affatto scontato. Anzi, il primo set ha visto le titane sempre sotto nel punteggio e, nei momenti topici della gara, mai più vicine di un paio di punti alle avversarie. Dal secondo parziale in poi, Morolli “registra” la squadra e trova la giusta chiave interpretativa del match mettendo in seria difficoltà le islandesi che nei restanti tre set si sono sempre trovate sotto (o al massimo avanti di un punto), contro un San Marino scatenato in attacco ed in battuta (Cristina Bacciocchi ha collezionato ben 6 ace). Brillantissime in attacco il centrale Giulia Muccioli (16 punti) e l’opposto Samanta Giardi (15), ma anche Cristina Bacciocchi (12) ed Elisa Parenti (11) hanno portato punti pesantissimi. Il sestetto partente era completato da Chiara Parenti (7) e dalla palleggiatrice Camilla Montironi (7). Mentre il libero era Martina Mazza. In testa alla classifica sono San Marino e Isole Faroe che hanno battuto il Lussemburgo. E proprio contro le sorprendenti nordiche, le sammarinesi giocheranno sabato 26 alle 18 la loro seconda partita.