26/04/12 – Royal Catering tranquilla. Femm a San Mauro; Banca S. Marino a Alfonsine. Arko in casa

Serie B2 maschile. La ROYAL CATERING affronta a cuor leggero la penultima giornata di campionato, ospitando il Chieti. Raggiunta la salvezza, coach Stefano Maestri potrà alternare gli uomini disponibili. “Che non sono molti – puntualizza l’allenatore dei bianconeri – Non ho a disposizione i centrali Zonzini, assente per lavoro e Leurini, fuori per uno stiramento. Francesco Tabarini ha un ginocchio infiammato e non sarà della partita; Lorenzo Benvenuti è all’estero per impegni scolastici. Porterò in panchina Mularoni dalla serie D e cercherò di dare spazio a tutti preservando, anche in prospettiva degli impegni in nazionale, chi ha tirato di più la carretta finora”. Chieti è all’ultima spiaggia. Ha solo questa partita per accumulare punti (riposa nell’ultima di campionato) e sperare in passi falsi del Morciano, in casa col Ravenna e del Paglieta a Forlì con la Fenice.

Prossimo turno serie B2 maschile (25^ giornata). Sabato 28 aprile: ROYAL CATERING – Chieti (Serravalle ore 17.30).

Serie B2 maschile. Classifica: Fenice Forlì 49, Lube Banca Marche Macerata 46, Softer Volley Forlì 45, Videx Grottazzolina 41, Montorio Teramo 38, ROYAL CATERING 34, Selci Perugia 34, Si Computer Ravenna 33, Rovelli Morciano 31, Chieti 29, Virtus Paglieta 29, Vianello Pescara 10, Nadia Monte San Giusto 10.

 

Serie C maschile. La FEMM anticipa a venerdì affrontando in trasferta il fanalino di coda San Mauro Pascoli. “Una partita facile sulla carta – dice Maddalena Caprara, allenatrice della FEMM – Dobbiamo vincere per alimentare le speranze play-off e sperare che Forlì e Faenza commettano passi falsi con Bagnacavallo e Rimini. Purtroppo difficilmente avrò tutta la rosa disponibile. Ed è un peccato perché in quest’ultima parte di stagione non siamo mai riusciti ad allenarci e giocare come dovevamo e potevamo”.

Prossimo turno serie C maschile (25^ giornata). Venerdì 27 aprile: San Mauro Pascoli – FEMM (San Mauro, ore 21).

Serie C maschile. Classifica: Sar Cesena 68, Siropack Cesenatico 56, Spem Faenza 49, Forlì Volley 47, FEMM 47, Bagnacavallo 43, Angelo Costa Ravenna 40, Bellaria 38, Bia Couscous Argenta 34, Donati Porto 28, Caffè Pascucci Rimini 26, Porto Fuori Ravenna 15, Ventil System Marignano 13, San Mauro Pascoli 0.

 

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO sabato va ad Alfonsine a giocarsi buona parte delle residue possibilità di accedere ai play-off. “Andiamo ad Alfonsine con l’intento di portare a casa tre punti – sottolinea Wilson Renzi, allenatore delle titane – ma dobbiamo sperare che il Lugo batta la Stella a Rimini e che le quarte in classifica degli altri due gironi non facciano più punti di noi. E poi dovremo vincere l’ultima in casa con Bellaria. E tutto questo potrebbe non bastare per andare alla post-season. Ma, siccome ancora la matematica non ci condanna, abbiamo il dovere di provarci fino all’ultimo”.

Prossimo turno (25^ giornata). Sabato 28 aprile: Alfonsine – BANCA DI SAN MARINO (Alfonsine ore 19.30).

Serie C femminile. Classifica: Cervia 69, Shoesy Lugo 65, Flamigni San Martino 55, Stella Rimini 51, Banca di San Marino 48, Lar Marignano 34, Riccione Volley 33, Bitline Massalombarda 32, Comaco Forlì 29, Bellaria 29, Alfonsine 27, Argenta 27, Idea Volley Bologna 4, Fulgur Bagnacavallo 1.

 

Serie D maschile. L’ARKO (47 punti) del bravissimo Claudio Carnesecchi ospita alle 20.30 di sabato, al palacasadei di Serravalle il New Volley (57). E’ una partita delicata soprattutto per gli ospiti che, se vogliono sperare di agguantare la prima piazza e la promozione diretta, devono vincere in casa della ARKO. I sammarinesi, dal canto loro, con cinque punti di vantaggio sul Cervia (per ora prima delle escluse dalla post-season ed impegnata in casa della capolista Cesenatico), possono dormire sonni relativamente tranquilli. Certo che una vittoria darebbe ulteriore prestigio ad una stagione straordinaria.