26/01/14 – Titan Services batte Savena e chiude il girone d’andata da prima. Banca S. Marino ko

Serie C maschile – Nell’ultima partita del girone d’andata, giocatasi sabato al Pala Casadei di Serravalle, la TITAN SERVICES ha battuto per 3 a 0 (22, 14 12) il Savena Volley e ha conquistato il primo posto in classifica, anche approfittando del turno di riposo della InVolley Ravenna. Un risultato superiore alle aspettative per la compagine di coach Francesco Tabarini che in tutta questa prima parte di torneo, ha perso una sola partita, proprio con l’InVolley a Ravenna.

La pratiche Savena è stata risolta in meno di un’ora di gioco. Solo nel primo set i bolognesi, presentatisi in campo con soli sette uomini, hanno retto il confronto fino al 14 pari quando gli attacchi di Mularoni, Soglia e due volte Vanucci hanno scavato il solco con gli avversari. Da lì la partita non ha più avuto storia con la TITAN SERVICES a mettere in mostra i centrali Soglia (12 punti con 4 muri vincenti) e Vanucci (12 e 2 muri punto), la potenza dell’higlander Mularoni (9) e begli attacchi dei giovani Lazzarini e Benvenuti da posto 4, ben orchestrati da Alessandri. Nel prossimo week-end i campionati di serie C maschile e femminile riposeranno. La TITAN SERVICES riprenderà sabato 8 febbraio ospitando il Rubicone di San Mauro Pascoli.

TABELLINO TITAN SERVICES: Alessandri 7, Mondaini 2, Soglia 12, Mularoni 9, Benvenuti 5, Vanucci 12, Gennari (L), Lazzarini 7, Pucci 2, Bacciocchi, Mazza, D. Zonzini 1. All.: Francesco Tabarini.

CLASSIFICA: TITAN SERVICES 31, Involley Ravenna 30, Faenza 29, Forlì 26, Rubicone San Mauro Pascoli 22, Sa.Ma Volley Portomaggiore 19, Ventil System Marignano 19, Imola 14, Cesenatico 13, Bubano 12, Jolly Volley Ravenna 10, Lugo 8, Savena 1.

PROSSIMO TURNO: (14^ giornata). Sabato 8 febbraio: TITAN SERVICES – Rubicone San Mauro Pascoli (Seravalle ore 17).

Serie C femminile – La BANCA DI SAN MARINO esce sconfitta dallo scontro di sabato scorso in trasferta a Bellaria per 3 a 1 (21/25 25/22 25/20 29/27 i parziali in favore delle padrone di casa). Le ragazze di coach Zanchi non replicano la prova volitiva della settimana prima con il Riccione. Anzi, cadono vittime di un alto numero di errori soprattutto in impostazione e in finalizzazione. La difesa e la ricezione funzionano solo a tratti e il solo lavoro dei due centrali (Zucchini e Stimac 8 punti a testa e 8 muri vincenti complessivi) non basta a ribaltare le sorti dell’incontro nonostante Wagner (20) e Antimi (11) producano comunque punti: la differenza la fa proprio il maggior numero di errori commessi rispetto alle avversarie. La BANCA DI SAN MARINO deve mangiarsi le mani soprattutto per l’andamento del secondo e del quarto set. Vinto il primo allungando nel finale (Zucchini e Antimi protagoniste), nel secondo parziale le titane si sono trovate avanti 17 a 11 prima di farsi sorpassare a causa di una serie di errori in difesa e ricezione. Nel quarto set, le sammarinesi hanno quattro set ball prima di cedere alla prima occasione lasciata alle bellariesi.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO – Antimi 11, Zucchini 8, Colombo 4, Wagner 20, Stimac 8, Parenti 7, Barducci (L1), Giuliani (L2), Tomassucci, Magalotti 1, Orsi. N. E.: Moretti, Conti. All. Alessandro Zanchi.

CLASSIFICA: Forlì 38, Rimini 36, Cervia 33, Lugo 24, Castenaso 20, Teodora Ravenna 19, Riccione Volley 18, Porto Fuori 18, Bellaria 17, Ozzano 11, BANCA DI SAN MARINO 11, Longiano 10, Imola 9, Cral Mattei Ravenna 9.

PROSSIMO TURNO: (14^ giornata). Venerdì 7 febbraio: Longiano – BANCA DI SAN MARINO (Longiano ore 21).