26/04/17 – Serie C/ Per la Banca di San Marino, derby col Riccione. La Titan Services ai play-off con Fasipol Basser Modena

Squadra2

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO affronta le ultime due partite della stagione regolare relativamente tranquilla. Ha acquisito il diritto a disputare i play-off e deve solo preoccuparsi di mantenere la seconda piazza per garantirsi una griglia migliore. Tuttavia la partita casalinga di sabato prossimo contro il Riccione è “il derby”, ovvero il match più sentito dell’anno perché s’incontrano le due squadre che da più tempo si sfidano in serie C. Riccione, inoltre, è alla caccia di punti per risultare fra le due migliori quarte che accederanno alla post season. E vorrà senz’altro vendicare la sconfitta casalinga del gennaio scorso, quando le titane s’imposero in riva all’Adriatico per 3 a 0. “Le riccionesi sono in grande condizione e ce la dovremo sudare. – Non ha dubbi Luca Nanni, coach delle titane. – Chiaro che punteremo a vincere ma è una partita aperta. Pericolo numero uno Giulianelli che ha giocato un campionato strepitoso. Sappiamo che sarà difficile ma ho fiducia nella mia squadra”. Nella BANCA DI SAN MARINO è in forte dubbio la presenza della centrale Vanucci, non a posto fisicamente.

CLASSIFICA: Cervia Volley 62, BANCA DI SAN MARINO 53, Fatro Ozzano 51, Riccione 45, Rubicone In Volley Savignano 44, Fenix Faenza 37, Flamigni Sammartinese 37, Olimpia Ravenna 35, Pgs Bellaria Bologna 28, Cattolica Volley 27, Montevecchi Imola 26, Teodora Ravenna 23, Progresso Bologna 21, Gut Chemical Bellaria 15.

PROSSIMO TURNO: (25^ giornata, penultima di campionato). Sabato 29 aprile: BANCA DI SAN MARINO – Riccione (Serravalle, ore 18).

Serie C maschile. Sarà la Fasipol Basser Modena l’avversaria della TITAN SERVICES nel primo turno dei play-off promozione. La partita di andata si giocherà mercoledì 3 maggio alle 21 sotto la Ghirlandina. Il ritorno è previsto per sabato 6 maggio alle 18 al Pala Casadei di Serravalle. Il calendario è comunque passibile di cambiamenti non essendo ancora ufficializzato. “Gli emiliani sono una squadra giovane e di buon talento – racconta Stefano Mascetti, coach dei titani. – Hanno guidato la classifica del girone B per diverso tempo e hanno battuto, fra gli altri, la Spezzanese, che poi è arrivata prima. Hanno chiuso al quarto posto ma questo significa poco: sono giovani e affronteranno i play-off con grande entusiasmo”. Per Mascetti finalmente qualche buona notizia dall’infermeria. Stanno tornando a pieno regime i fratelli Zonzini e anche l’altro centrale Bernardi sta smaltendo i sintomi di una forte influenza. Capitan Tabarini sta meglio anche se non è al cento per cento. “Cercheremo di farlo riprendere con gradualità perché i play-off sono importanti ma per noi lo sono ancora di più i Giochi dei Piccoli Stati. Vorrei averlo completamente a posto in quel frangente. Giocherà solo se si sentirà bene”. – Sottolinea Mascetti. Ancora fermo al palo l’opposto Yan Budzko.

Nella parte alta del tabellone play-off l’altro incontro è Rubicone San Mauro Pascoli – Vanetton Reggio Emilia. Nella parte bassa si scontrano Canottieri Ongina – Spem Faenza e Venturoli Bologna – Energy Volley Parma. Le vincenti dei tre gironi della C regionale (Spezzanese, Zinella Bologna e Campegine) si affrontano in un girone all’italiana. La vincente salirà in B. Le perdenti aspetteranno le vincenti dei play-off per dar vita a degli scontri diretti che porteranno poi alla finale per stabilire la seconda promossa in serie B.

Nella foto: La Banca di San Marino