26/05/15 – Kinderiadi – Trofeo delle province: buone prove dei sammarinesi selezionati con la rappresentativa riminese

IMG-20150525-WA0004

Repubblica di San Marino – Sabato 23 e domenica 24 maggio, a Cesenatico Savignano e Bellaria, si sono tenute le Kinderiadi/Trofeo delle Province, manifestazione di volley e beach volley giovanile di grande attrattiva. Nella cittadina rivierasca si sono sfidate le squadre con i migliori giocatori del 2000 e 2001 (per i maschi) e 2001 e 2002 (per le femmine) delle province emiliano-romagnole. La Beach & Park San Marino ha avuto la soddisfazione di veder convocati ben tre atleti nelle rappresentative riminesi. Nel volley Lorenzo Togni, Giulio Proietti e Tommaso Brighi e, nel beach, Federico Tentoni che è andato a fare coppia con Luigi Musello, atleta del Bellaria.

I sammarinesi si sono ben comportati. Togni, Proietti e Brighi, con la squadra della provincia di Rimini, hanno ottenuto un brillante terzo posto sconfiggendo nella finalina per il bronzo Reggio Emilia per 2 a 0 (24, 15). In semifinale Rimini era stata battuta per 2 a 0 da Ravenna (14, 16) poi argento dietro a Modena. Nella fase a gironi, giocata davvero alla grande, i riminesi avevano perso solo una volta sempre con Ravenna per 2 a 0 (21, 25) ma si erano lasciati alle spalle Bologna (vittoria per 2 a 1 dopo una partita tiratissima e un tie-break da infarto con i punteggi di 24/26 25/23 15/12); Reggio Emilia (2 a 1 con parziali di 25/20 17/25, 15/12 e Forlì/Cesena (2 a 0 con parziali a 18 e 13). Un risultato finale che, per la provincia di Rimini, è il migliore di sempre nella manifestazione.

Nel beach volley Tentoni/Musello erano inseriti nel girone A con le coppie Michele Pontiglio/Tommaso Micheli (Piacenza) e Luca Marazzi/Matteo Rustichelli di Modena. Con queste due coppie hanno perso tutte e due le partite (set unico fino ai 15 punti). Nel turno successivo, nel quale si giocava al meglio dei tre set, hanno giocato di nuovo coi piacentini, riperdendo per 2 a 0 e poi hanno affrontato prima Ravenna (Federico Errani/Lorenzo Lontani) vincendo 2 a 0 (14, 9) e, dopo, una delle squadre del Progetto Giovani (altra vittoria per 2 a 0), finendo quinti in classifica. Il passaggio in semifinale è stato bloccato dalla coppia parmense formata da Luca Muroni e Filippo Zurlini. Una sconfitta per 2 a 0 in una partita tirata nella quale i ducali hanno avuto il merito di sbagliare di meno. Per Tentoni si è trattata di un’esperienza forte, soprattutto dal punto di vista dell’impegno fisico, che gli servirà senz’altro per crescere.

Nella foto: Musello (a sinistra) e Tentoni (a destra) premiati per il quinto posto in classifica.