27/03/11 – C M.: vince Royal Catering, perde Gulf-Femm. C F.: Banca S. Marino ko

Serie C maschile. La ROYAL CATERING vince per 3 a 1 (30/28 18/25 25/23 25/18) il duro confronto interno con Cesenatico di sabato 26 a Serravalle e si porta ad un solo punto dai romagnoli. Una vittoria importantissima che, a cinque giornate dalla fine, avvicina in maniera decisa la squadra guidata da Stefano Maestri alla post-season. Con Cesenatico è stata un’autentica battaglia. Nel primo set, sono stati i vantaggi a decretare la vittoria parziale della ROYAL CATERING. Nel secondo, è il muro di Cesenatico a fare la differenza. Nel terzo set, ancora i due team punto a punto fino alla fine, quando è un’espulsione temporanea del palleggiatore avversario a regalare un punto aggiuntivo alla ROYAL CATERING che nella stessa azione va dal 19 pari al 21-19. Non sarà più ripresa dal Cesenatico. Il quarto parziale vede un Luca Mularoni incontenibile (6 punti in questa frazione sui 16 totali) tirare giù palloni importantissimi. E’ lui che firma la vittoria con la battuta vincente del 25/18. Ottima la difesa dei sammarinesi per tutta la partita. Buonissimo l’apporto in attacco per tutto il match di Tabarini (19 punti) e Lazzarini (11).

Tabellino ROYAL CATERING: Manuel Mancini 6, Luca Mularoni 16, Francesco Tabarini 19, Giancarlo Costantino 2, Davide Rossi 2, Andrea Lazzarini 11, Luca Pucci, Lorenzo Benvenuti, Roberto Carnevale, Alessandro Gennari (L). N. E.: Fausto Piscaglia, Michele Bulzomì, Francesco Deluigi. Allenatore: Stefano Maestri.

Ancora una sconfitta, invece, per la GULF-FEMM che, sempre sabato a Serravalle, ha perso per 3 a 0 (19/25 23/25 19/25) contro il Cesena. Partita molto simile a quella giocata nel week-end precedente a Cesenatico. Anche ieri sono stati gli errori della GULF-FEMM  a fare la differenza. Errori che, contro squadre esperte e molto organizzate nel gioco come Cesena, finiscono per pesare inevitabilmente. Ora per gli uomini di Maddalena Caprara sarà importante trovare le giuste motivazioni per chiudere bene un campionato che non li vede impegnati né nella lotta promozione, né in quella per evitare la retrocessione.

Tabellino GULF-FEMM: Danilo Berardi 1, Gianluca Bronzetti 6, Matteo Lombardi, Andrea Pesaresi 10, Muaro Pivi 5, Ivan Stefanelli 11, Giacomo Tontini 1, Marino Muccioli 2, Daniele Vicini (L). N. E: Marco Bacchini, Alessandro Larice. All. Maddalena Caprara.

Prossimo turno serie C maschile (22esima giornata). Venerdì 1 aprile: Sar Cesena – ROYAL CATERING (Cesena ore 21.30). Sabato 2 aprile: Bagnacavallo – GULF-FEMM (Bagnacavallo ore 20,30).

Serie C maschile. Classifica: Volley View Ravenna 53, Siropack Cesenatico 45, ROYAL CATERING 44, Sar Cesena 42, Forlì Volley 39, Angelo Costa Ravenna 38, GULF-FEMM 31, Yoga Forlì 31, Bentini Faenza 30, Riccione 26, San Mauro Pascoli 25, Bagnacavallo 20, Ventil System Marignano 17, Bvolley Viserba 0.

Serie C femminile. La BANCA DI SAN MARINO perde a Massalombarda per 3 a 1 (25/14 27/29 25/14 25/16) combattendo fino in fondo solo nel secondo set. Con questa sconfitta, le ragazze di Wilson Renzi danno il definitivo addio alla speranza di accedere ai play-off. La partita, tranne, appunto, che nel secondo parziale, è stata a senso unico e non è bastato il solito apporto di punti di Beatrice Ortensi per tenere in linea di galleggiamento la barca sammarinese. Adesso per la BANCA DI SAN MARINO si prospetta un finale di campionato simile a quello della GULF-FEMM. Occorrerà trovare le motivazioni, partita dopo partita, per chiudere bene una stagione finora comunque positiva.

Tabellino BANCA DI SAN MARINO: Beatrice Ortensi 14, Elisa Balducci 9, Paola Bagli 2, Cristina Bacciocchi 4, Samanta Giardi 7, Loredana Lanci 5, Federica Mazza 1, Simona Gentili, Elisa Vanucci 1, Martina Mazza (L). N. E.: Rachele Stimac, Chiara Parenti. Allenatore: Wilson Renzi.

Prossimo turno (22esima giornata).Sabato 2 aprile: BANCA DI SAN MARINO – Argenta (Serravalle ore 18).

Serie C femminile. Classifica: Icaro San Giuliano 52, Cervia 51, Csi Imola 50, Porto Fuori 49, Uisp Imola 42, BANCA DI SAN MARINO 41, Lar Marignano 34, Bitline Massalombarda 33, Comaco Forlì 30, Alfonsine 19, Romagna Est Bellaria 19, Argenta 13, Stella Rimini 7, Volley 2002 Forlì 1.